PREMIO ASSOCIAZIONE DELL’ANNO VOLONTARI… FACCIAMO LA DIFFERENZA

PREMIATE LE ASSOCIAZIONI CON IL RICONOSCIMENTO ANNUALE
VOLONTARI… FACCIAMO LA DIFFERENZA!

ASSOCIAZIONE DELL’ANNO – Città di Vicenza
ASSOCIAZIONE DONNA CHIAMA DONNA APS

“Mettiamo fine alla violenza contro le donne!”
Si legge questo, scritto in modo diverso, nelle motivazioni pervenute al CSV per segnalare l’Associazione dell’Anno 2021. Sappiamo dalle cronache e dalle statistiche che i due anni appena trascorsi sono stati un periodo terribile, che ha visto crescere in modo drammatico gli episodi di violenza. La paura, l’isolamento, le limitazioni sono tutti fattori che hanno alimentato le situazioni di crisi soprattutto in ambito domestico. L’Associazione Donna Chiama Donna è attiva dal 1990 con il suo centro di ascolto e di orientamento; gestisce il Centro Antiviolenza di Vicenza e lo Sportello Antiviolenza di Arzignano; svolge attività di accoglienza e di accompagnamento, di consulenza legale e psicologica per donne in difficoltà; fa prevenzione nelle scuole, organizza tavole rotonde e seminari formativi, propone progetti innovativi. La violenza sulle donne è una piaga da estirpare e per questo è fondamentale unirci a chi si impegna per contrastarla.

“Per il lavoro continuativo fatto con le donne anche durante la pandemia e per l’importante contributo alla prevenzione mediante l’attività svolta nelle scuole elementari, medie e superiori”
“Per la presenza pluridecennale costante e efficace nelle situazioni di sofferenza delle donne”
“Per il suo costante e profuso impegno nel contrasto alla violenza di genere”

l’Associazione DONNA CHIAMA DONNA APS riceve il riconoscimento di Associazione dell’Anno – Città di Vicenza – per l’anno 2021.


ASSOCIAZIONE DELL’ANNO (ex-aequo)
AUTISMO TRIVENETO ONLUS

Autismo Triveneto Onlus è un’associazione provinciale, con sede a Vicenza, che promuove i diritti delle persone con autismo e dei loro familiari. Fondata nel 2000, si propone come collegamento in rete delle realtà associative regionali interessate alla sindrome autistica ed ai disturbi generalizzati dello sviluppo.

Tra gli obiettivi principali di Autismo Triveneto Onlus vi sono:

  • Difendere i diritti e le pari opportunità delle persone autistiche, ispirandosi alla “Carta dei Diritti delle persone con autismo”, adoperandosi contro l’esclusione sociale e la discriminazione delle persone con autismo
  • Promuovere la formazione delle persone interessate alle problematiche dell’autismo (genitori, parenti, insegnanti, terapisti, operatori, volontari) attraverso corsi di formazione, convegni e pubblicazioni.
  • Perseguire il miglior sviluppo possibile delle potenzialità delle persone autistiche, sviluppando le buone prassi nei loro luoghi di vita e favorirne l’autonomia personale e lavorativa, per garantire loro una vita piena e dignitosa.
  • Migliorare la qualità della vita dei familiari e promuovere la loro piena partecipazione alla vita sociale e lavorativa, attraverso corsi di formazione per genitori, aumentandone il ruolo di partner attivi, nella presa in carico educativa della Persona con Autismo e nella promozione dei suoi diritti
  • Autismo Triveneto Onlus ha contribuito negli anni a diffondere la conoscenza del disturbo autistico e delle strutture sanitarie deputate alla gestione/cura dello stesso, divenendo un interlocutore ed un punto di riferimento fondamentale nel territorio.

Per la costanza nell’impegno, a sostegno delle famiglie con persone autistiche, Autismo Triveneto Onlus riceve il riconoscimento ex-aequo di Associazione dell’Anno della Provincia di Vicenza – edizione 2021.


ASSOCIAZIONE DELL’ANNO (ex-aequo)
VOLONTARIATO IN RETE

Volontariato in Rete Federazione Provinciale di Vicenza è un’associazione provinciale che si è costituita grazie ad un gruppo di cinque Associazioni di Volontariato, operanti in diversi ambiti e settori di intervento a favore del territorio e delle persone della Provincia di Vicenza. Ad oggi conta ben 215 Associazioni, un numero in continua crescita che, insieme ai rispettivi Presidenti, vede questo coordinamento provinciale impegnato a tutelare gli interessi del Volontariato vicentino, con spirito di servizio, partecipazione, gratuità e condivisione, nel rispetto della Carta dei Valori del Volontariato.
Il riconoscimento a Volontariato in Rete, Ente gestore del CSV Centro di Servizio per il Volontariato della provincia di Vicenza è sicuramente un’attestazione di merito e riconoscenza alla Rete virtuosa delle Associazioni che ne fanno parte. Volontariato in Rete rappresenta dunque un coordinamento riconosciuto e apprezzato dove ogni singola realtà associativa, dalla più piccola alla più grande è parte attiva di questo riconoscimento e protagonista al tempo stesso della crescita del Volontariato Vicentino.

Sicuramente questo riconoscimento va dedicato a tutto il Volontariato Vicentino, uomini e donne sempre in prima linea, in particolare in questi due anni di emergenza sanitaria e sociale e, in qualche modo, segnati anche dalla Riforma del Terzo Settore con il passaggio al Registro Unico Nazionale del Terzo Settore.

Queste sono alcune tra le motivazioni più significative con cui i volontari e i cittadini si sono espressi in favore di Volontariato in Rete:
“… promuove il volontariato vicentino con competenza e impegno. Organizza corsi di formazione e approfondimento per tutti i volontari.”
“Forza trainante nel terzo settore”
“Perché anche in questo anno è rimasta al fianco delle associazioni, e siamo certi che possiamo contare sul suo aiuto.”
“Per l’attenzione agli ultimi, per la dedizione nel promuovere il Volontariato tutto comprese le associazioni piccole e presenti in modo significativo nel territorio”
“Insieme per Fare la Differenza sintetizza e racchiude tutto l’impegno profuso per il Volontariato vicentino”

Per l’importante attività di coordinamento, formazione e promozione a favore dei Volontari, svolta con competenza, professionalità e passione, Volontariato in Rete – Federazione Provinciale di Vicenza riceve il riconoscimento ex-aequo di Associazione dell’Anno della Provincia di Vicenza – edizione 2021.


UN RICONOSCIMENTO SPECIALE
ASSESSORE ALLA SANITA’ E AI SEVIZI SOCIALI DELLA REGIONE VENETO  MANUELA LANZARIN
premia il Presidente del CSV di Padova e Rovigo
Emanuele Alecci

Il Covid ha messo tutti noi nella condizione di ripensare il ruolo delle organizzazioni di volontariato. In un momento singolarmente difficile e complicato per tutta la Comunità e in special modo per chi era in difficoltà…le Associazioni di Volontariato sono state lo straordinario collante della Comunità. Per questo vogliamo riconoscere all’Assessore Manuela Lanzarin una menzione speciale per l’aiuto generoso e straordinario dato alle Associazioni di volontariato durante la Pandemia, consegnandole la medaglia commemorativa di Padova Capitale Europea del Volontariato la stessa che abbiamo consegnato al Presidente Sergio Mattarella il giorno della inaugurazione il 7 febbraio 2020.


CHE SERATA MAGICA!
GRAZIE A TUTTI!

Ringraziamo per le foto: Stefano Dal Pozzolo, Riccardo Panozzo e Andrea Pettinà 

(CSV di Vicenza)

Please follow and like us