Sorpreso dalla Polizia locale mentre vende una dose di eroina, giovane pusher colleziona la quinta denuncia per spaccio

Dall’estate scorsa ha collezionato una serie di denunce da parte della Polizia locale per spaccio di sostanze stupefacenti. E’ accaduto a luglio, agosto e novembre. Ora la quinta denuncia. Gli agenti del Nucleo Operativo nel primo pomeriggio di ieri hanno fermato un 23enne nella zona della stazione di Mestre. In particolare è stato avvistato nel sottopassaggio ciclopedonale di via Dante alle prese con un cliente (tossicodipendente già noto agli agenti) a cui, dopo un breve colloquio, ha fornito un involucro in cambio di denaro. L’acquirente, effettuato il pagamento, ha tentato di allontanarsi verso il centro ma è stato immediatamente bloccato dagli uomini della Polizia locale a cui è stato costretto a consegnare quanto appena acquistato: due dosi di eroina gialla.

Lo spacciatore, fermato dagli uomini del Nucleo Operativo, è stato di nuovo denunciato in stato di libertà. Giunge così a quota cinque denunce: dopo un arresto a settembre scorso, aveva già ricevuto altre quattro denunce sempre per spaccio di sostanze stupefacenti. Al pusher e all’acquirente è stata contestata la violazione del Regolamento di Polizia e Sicurezza Urbana con conseguente ordine di allontanamento dalla zona per 48 ore.

(Comune di Venezia)

Please follow and like us