Sosta, il 23 marzo l’udienza pubblica per il ricorso sulla gara

Il Tar ha fissato per il 23 marzo 2022 la discussione in pubblica udienza della contestazione dell’aggiudicazione dell’appalto per la sosta in città avanzata da Municipia Spa.

La Camera di Consiglio, riunitasi ieri, ha disposto infatti di rinviare la causa per la discussione in pubblica udienza.

L’esito del giudizio di primo grado sarà una sentenza e non un’ordinanza, che sarebbe invece stato il provvedimento previsto dalla Camera di Consiglio di ieri. L’ordinanza avrebbe potuto esporre l’amministrazione non solo ad un affidamento incerto, ma anche ad ulteriori impugnazioni. La sentenza darà invece maggiori garanzie rispetto al corretto affidamento del servizio della sosta in città.

Al Collegio è stata rappresentata l’urgenza e l’importanza dell’appalto per il Comune, sia in termini di servizio che di organizzazione del nuovo modello della sosta.

All’esito dell’udienza del 23 marzo il Collegio provvederà ad emettere il dispositivo della sentenza a definizione del contenzioso di primo grado. Dopo tale data si potrà procedere con la sottoscrizione del contratto e con l’affidamento alla ditta aggiudicataria.

Il contratto con Aim Mobilità, precedente gestore, verrà prorogato almeno fino alla fine di marzo.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

(Comune di Vicenza)

Please follow and like us