Il mercato, le persone e i prodotti della terra al centro del premio “I love photography 2022”

Il mercato come luogo di persone e prodotti della terra è il tema del Premio di Fotografia I Love Photography 2022.

Il concorso, giunto alla seconda edizione è stato presentato oggi al Mercato Coperto di Campagna Amica – Coldiretti Verona in Galleria Filippini, dalla vicepresidente di Coldiretti Verona Franca Castellani, dalla fotografa e organizzatrice del Premio e del Festival I Love Photography Giulia Adami, dalla capo Delegazione del FAI di Verona Attilia Todeschini, dal fotografo Andrea Malizia, dall’artista e componente della giuria del Premio Francesca Schiavon e dalla presidente della seconda Circoscrizione del Comune di Verona Elisa Dalle Pezze.

Il “Premio I Love Photography 2022” è infatti organizzato in collaborazione con Coldiretti Verona, Delegazione FAI (Fondo Ambiente Italiano) di Verona e con il patrocinio della 2ª Circoscrizione del Comune di Verona.

I Love Photography è una community internazionale di appassionati di fotografia che promuove il Premio e il Festival di Fotografia I Love Photography 2022. Gli eventi rappresentano un’occasione di confronto tra appassionati fotografi su vari temi. Quello sclto per la seconda edizione è: “Il Mercato”, scatti di persone e prodotti della terra.

Nel corso dell’incontro sono state illustrate le modalità di partecipazione al Premio aperto a tutti gli appassionati di fotografia maggiorenni.

Le iscrizioni al Premio sono gratuite e aperte da oggi 14 aprile fino a sabato 14 maggio. Le finalità del Premio e del Festival I Love Photography sono legate non solo alla divulgazione fotografica ma anche alla raccolta fondi per la Delegazione FAI (Fondo Ambiente italiano) di Verona, con la battuta all’asta benefica delle opere esposte e dei vincitori del Premio I Love Photography 2022.

“Il Mercato Coperto è il luogo perfetto per la presentazione di questa iniziativa – evidenzia Franca Castellani – in centro città, luogo delle eccellenze agroalimentari veronesi ma anche a disposizione dei cittadini per iniziative che fanno conoscere il territorio scaligero ricco di tradizioni e prodotti unici.

Qui ogni fine settimana sono presenti aziende agricole locali che mettono in vendita le loro eccellenza agroalimentari. Il tema scelto dal Premio ci rappresenta ed è di grande interesse poiché consideriamo i mercati degli agricoltori non solo luoghi di consumo, ma anche di incontro e in cui sviluppare momenti di educazione, cultura e solidarietà”.

“Ringrazio Giulia Adami, la Delegazione del FAI e Coldiretti Verona per aver condiviso con noi questo progetto innovativo che valorizza le prossimità. Come Circoscrizione siamo attenti ai quartieri che vivono grazie alle Associazioni, alle persone e grazie anche ai mercati a km zero di Coldiretti. Sarà una bellissima esperienza ritrovare attraverso la fotografia i mercati e i prodotti”, sottolinea Elisa Dalle Pezze.

Dice Giulia Adami:

“Siamo molto contenti di aprire le iscrizioni di questa seconda edizione del Premio di Fotografia I Love Photography 2022, collegato al nostro evento annuale il Festival, contenitore all’interno del quale saranno esposte, sia le foto vincitrici del Premio, sia una selezione della community che ruota attorno al Festival del 4-5 giugno presso Sala Birolli.

Grazie al Premio è nata una bella collaborazione con Coldiretti che ha messo a disposizione, non solo risorse e prodotti, ma anche appoggiato l’iniziativa con molto entusiasmo”.

“Il Mercato – aggiunge Adami – ha sempre catturato l’attenzione del fotografo per le svariate opportunità che offre di raccontare il territorio attraverso le persone che ci lavorano, i colori e le forme dei prodotti della terra che possono essere ritratti al mercato o anche in un set allestito dall’autore. Ringraziamo la Presidente della 2ª Circoscrizione del Comune di Verona, Elisa Dalle Pezze per il sostegno al Premio e al Festival fin dalla sua prima edizione del 2019”.

Attilia Todeschini ha espresso i ringraziamenti per il coinvolgimento del FAI Delegazione di Verona e per

“essere destinatari dell’asta di beneficenza. Ci poniamo – dice Todeschini – come ponte tra un aspetto culturale che è quello della manifestazione artistica e un aspetto dell’ambiente che è quello di fotografare mercati e prodotti di prossimità della nostra terra”.


Modalità di partecipazione

Le foto devono essere inviate esclusivamente online. Ogni autore potrà partecipare al I Love Photography 2022 caricando le immagini tramite la corretta compilazione del modulo che si trova sul sito www.iLovePhotography.eu e la pubblicazione della foto sul proprio profilo Instagram inserendo il tag @ilovephotography.eu nella foto o nei commenti.

I sei premi, offerti da Coldiretti Verona, per i primi tre classificati per le due sezioni che sono persone e prodotti, saranno delle confezioni di prodotti enogastronomici a km zero rappresentativi delle eccellenze del territorio veronese.

Ogni partecipante potrà mandare una sola fotografia che potrà essere stata scattata in qualsiasi posto purché coni soggetti previsti dal Premio: prodotti della terra o persone ritratte all’interno di mercati.

Le premiazioni si svolgeranno all’interno del cortile di Galleria Filippini in Via Macello 17 a Verona, sabato 4 giugno alle ore 17 durante il Festival. L’asta benefica in favore della Delegazione FAI (Fondo Ambiente Italiano) di Verona si svolgerà domenica 5 giugno alle ore 17 sempre durante il Festival I Love Photography 2022.

Tutte le informazioni sul Premio e i biglietti gratuiti al Festival I Love Photography 2022 sono disponibili su http://www.iLovePhotography.eu.

Sui Social Media il Festival può essere menzionato con il tag @ilovephotography.eu e tramite l’ hashtag ufficiale #ilovephotography.



(Coldiretti Verona)

Please follow and like us