Il Comune di Venezia celebra il 76^ anniversario della Repubblica italiana

La lettura del messaggio del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, e la cerimonia dell’Alzabandiera in piazza San Marco hanno aperto questa mattina, 2 giugno, le celebrazioni del 76^ anniversario della Repubblica italiana, a Venezia.

In rappresentanza della città presente alla commemorazione il vicesindaco. Alla cerimonia hanno preso parte le autorità civili e militari. Tra gli altri, il prefetto Vittorio Zappalorto, il comandante generale della Polizia locale, Marco Agostini e il comandante del’Istituto Studi Militari Marittimi, Andrea Romani, oltre ai rappresentanti delle forze di polizia, delle associazioni d’Arma e combattentistiche.

Il tricolore è stato issato a metà mattinata anche in piazza Ferretto a Mestre, dove si è svolta un’analoga cerimonia alla presenza della presidente del Consiglio comunale, intervenuta in rappresentanza dell’Amministrazione comunale. Presenti anche l’assessore alla Sicurezza e il presidente di Municipalità.

A Favaro Veneto, in piazzale Cavalieri della Repubblica italiana, la commemorazione è stata scandita dalla deposizione di una corona di alloro al monumento ai Cavalieri dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana. Alla cerimonia dell’alzabandiera è seguito il concerto a cura della Banda Musicale CCRT di Tessera. All’appuntamento ha preso parte l’assessore alla Mobilità, oltre al presidente di Municipalità. 

Nel pomeriggio, alle ore 17, al Teatro La Fenice in programma il tradizionale concerto offerto alla cittadinanza, in collaborazione anche con il Comune di Venezia e la Città Metropolitana. Protagonista dell’evento, giunto alla sua sedicesima edizione, il pianista Davide Ranaldi, vincitore della XXXVII edizione del Premio Venezia.

Le celebrazioni si chiuderanno con la cerimonia dell’Ammainabandiera.

(Comune di Venezia)

Please follow and like us