Comunicato stampa: la città di Padova in aiuto degli scout ucraini. 35 bambini e 10 capi ospiti al Parco Fenice

Lunedì 11 luglio al Parco Fenice, il vicesindaco, Andrea Micalizzi, e il console dell’Ucraina, Marco Toson, hanno dato il benvenuto a 35 bambini di 7-12 anni e 10 capi/adulti provenienti da Kyiv, Bucha e Irpin. Il gruppo scout ucraino fa parte dell’associazione Scout Plast e sarà ospite di Fondazione Fenice Onlus dal 11 al 21 luglio.
I ragazzi saranno impegnati nello svolgere attività scout all’interno delle aree verdi del parco, seguiranno attività di gemellaggio con gruppi scout patavini e attività di studio e intrattenimento sulle energie rinnovabili e le nuove tecnologie. L’obiettivo è offrire ai bambini un’esperienza positiva fuori dai territori di guerra, che li aiuti a distogliere il pensiero da quanto sta accadendo al loro paese.
Le spese per il vitto e l’alloggio sono coperte da Fondazione Fenice Onlus, Associazione scout Avsc oltre alle aziende Futura Sun e Sobon. Un grande aiuto viene dai volontari scout dell’associazione Cngei di Padova che supporteranno i ragazzi ed i loro capi nella logistica.
Il Comune di Padova è sempre al fianco delle realtà del proprio territorio e sostiene fortemente iniziative come questa, che fortificano i legami interculturali tra i giovani e creano importanti momenti di incontro per costruire pace e inclusione sociale.

(Comune di Padova)

Please follow and like us