La Giunta approva i lavori di efficientamento energetico con sostituzione dei serramenti nelle palestre ‘Spes’ e delle ex scuole ‘Manin’ e ‘De Nicola’

La Giunta comunale, riunitasi nei giorni scorsi, ha approvato, su proposta dell’assessore Francesca Zaccariotto, il progetto definitivo comprensivo di fattibilità tecnica ed economica, relativo all’efficientamento energetico mediante sostituzione dei serramenti di tre palestre della Terraferma. Le palestre interessate dall’intervento sono la “Spes” di via Cima d’Asta a Carpenedo, la ex “De Nicola” di via Gobbi a Favaro Veneto e la ex “Manin” di via Rio Cimetto alla Gazzera. Lavori finanziati con un investimento di 470mila euro a valere sui fondi Pon Metro – REACT_EU.

“Con questa delibera – spiega Francesca Zaccariotto – vogliamo continuare quell’importante lavoro che stiamo eseguendo sulle strutture e sugli edifici comunali e che punta ad assicurare un efficientamento energetico. In questo caso andremo infatti a sostituire i vecchi serramenti con nuovi dotati di taglio termico, vetri isolanti a basso emissivo al fine del contenimento dei consumi e che garantiscono una maggior sicurezza all’edificio. Un ulteriore tassello in quel importante percorso che, come Amministrazione comunale, stiamo portando avanti per dimostrare che Venezia è impegnata per adottare tutti quegli accorgimenti che la facciano realmente essere Capitale mondiale della Sostenibilità. Fatti concreti, non solo buoni propositi”.

(Comune di Venezia)

Please follow and like us