Presentata in Municipio a Mestre l’edizione 2022 di “Salta, Cori, Zoga”

Dopo il successo dello scorso anno, torna “Salta, Cori, Zoga”, la rassegna voluta dall’assessorato comunale allo Sport che mette a disposizione di associazioni e società sportive aree verdi, piastre polivalenti e spazi pubblici con l’obiettivo di favorire la ripartenza dello sport incentivando il coinvolgimento diretto della cittadinanza. L’edizione 2022 è stata presentata questa mattina in Municipio, a Mestre, alla presenza del vicesindaco e assessore allo Sport Andrea Tomaello e del direttore del settore sport Marco Mastroianni.

“Nel 2021 abbiamo avviato questa iniziativa per far ripartire le attività sportive che erano state fermate dalla pandemia – ha spiegato Tomaello  – Visto che c’è stato un riscontro positivo, sia da parte delle società che dei semplici cittadini, abbiamo deciso di replicare. In questo modo portiamo lo sport all’interno di parchi e spiagge, ma diamo anche alle associazioni la possibilità di fare promozione”.

“Lo scorso anno abbiamo avuto la partecipazione di 31 realtà, per un totale di 81 eventi, dei quali 61 hanno avuto luogo a Mestre e 20 in centro storico – ha proseguito l’assessore allo Sport – Per l’edizione 2022 al momento siamo a 29 associazioni che hanno aderito, con 82 appuntamenti già fissati, dei quali 50 in terraferma e 32 a Venezia e Isole. Il calendario però resta aperto e quindi questi numeri cresceranno ulteriormente perché ci sono molte società che ancora mi contattano per aderire all’iniziativa. Stiamo anche pensando di ripetere l’esperimento degli Sport City Days, già messo in atto lo scorso anno. Vogliamo inoltre portare questi eventi anche in zone problematiche come quella di via Piave, dove già si è svolto il Miglio di Mestre a fine maggio”.

Tante le discipline sportive che potranno essere sperimentate nel corso delle prossime settimane, da quelle più tradizionali quali calcio, basket e pallavolo, a sport meno conosciuti come il nordic walking, o attività quali yoga e zumba. Tutti gli eventi sono aperti al pubblico e ad accesso gratuito.

Le associazioni che volessero aderire ma ancora non lo hanno fatto possono richiedere l’inserimento delle proprie proposte nel calendario di “Salta, Cori, Zoga”, compilando e inviando alla mail saltacorizoga@comune.venezia.it il modulo scaricabile al link www.comune.venezia.it/it/content/salta-cori-zoga.

Una novità importante rispetto allo scorso anno è che, grazie a un bando pubblico lanciato dall’Amministrazione comunale, 34 degli eventi previsti in terraferma e 15 di quelli che si svolgeranno a Venezia e Isole riceveranno un contributo economico. 

Per rimanere aggiornati sugli appuntamenti di “Salta, Cori, Zoga”, si può consultare il palinsesto estivo 2022 su www.comune.venezia.it

(Comune di Venezia)

Please follow and like us