Maltempo: l’impegno della Protezione civile comunale per rimuovere rami e alberi caduti

Ingente l’impegno da parte dei volontari della Protezione Civile della Sezione di Venezia Terraferma in tutto il territorio del Comune di Venezia a supporto dei Vigili del Fuoco e del personale che si occupa della manutenzione del verde pubblico a causa dei numerosi rami, sterpaglie e alberi che son caduti su strade, marciapiedi e aree verdi in seguito al fortunale che si è abbattuto all’ora di pranzo nell’area comunale.

Sono stati circa 40 gli interventi a fronte di una sessantina di richieste nei quali sono state impegnate 7 squadre di volontari operative (3 nel litorale e 4 in terraferma) per un numero complessivo di 30 persone uscite a supporto nei vari interventi. Per la maggior parte dei casi si è trattato di piccoli interventi per rimuovere rami e sterpaglie da sedi stradali e vie interne e nei giardini pubblici. Non si sono verificati problemi o danni gravi a persone e cose.

Alcune delle strade interessate da cadute di rami e alberi dove è stato necessario intervenire sono: via Paolucci a Marghera, via Cappuccina, via Marmarole, via Pili e via Righi, via Felisati, via Forte Marghera, Parco di villa Querini, Via Castelli, Scuola Foscolo a Marghera e poi via Colombo al Lido. A causa della caduta di un tronco in via Gatta è stata necessaria la chiusura per un paio d’ore della strada per favorire l’intervento dei mezzi dei Vigili del Fuoco.

(Comune di Venezia)

Please follow and like us