Questura di Verona: 1200 controlli, 2 indagati e 2 minori rintracciati: il bilancio dei servizi svolti dalla Polizia di …

1200 controlli, 2 indagati e 2 minori rintracciati: il bilancio dei servizi svolti dalla Polizia di Stato in ambito ferroviario nella settimana di Ferragosto

1200 persone controllate, 2 indagate, 2 minori rintracciati e 3 sanzioni amministrative elevate in materia di circolazione stradale: è questo il bilancio dell’attività svolta, nel periodo di Ferragosto, dagli agenti della Polfer, nei pressi delle principali stazioni ferroviarie delle quattro province di competenza del Compartimento “per Verona ed il Trentino Alto Adige”, ossia Verona, Vicenza, Trento e Bolzano.

I servizi istituzionali sono stati intensificati con l’impiego di 104 pattuglie nelle stazioni e 2 a bordo treno. 6 i convogli ferroviari scortati; 5 i servizi antiborseggio effettuati in borghese finalizzati, in particolare, al contrasto dei furti in danno dei viaggiatori; 2 i minori non accompagnati rintracciati e collocati in comunità; 16 gli stranieri in posizione irregolare.

Nello specifico, nel corso dei servizi espletati, un uomo, pluripregiudicato per reati contro il patrimonio, è stato sorpreso in stazione con una tenaglia in acciaio della quale non ha saputo giustificare il possesso ed è stato, pertanto, denunciato per porto ingiustificato di chiavi o grimaldelli; l’attrezzo è stato sequestrato. C’è stato, poi, chi in stazione non ci sarebbe proprio dovuto essere avendo a carico l’obbligo del Questore di non tornare nel comune. Individuato dai poliziotti, l’uomo è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria per la violazione accertata e, nel contempo, gli è stata notificata una seconda misura di prevenzione personale emessa dall’Autorità Provinciale di Pubblica Sicurezza, ovvero l’Avviso Orale. 

(Questura di Verona)

Please follow and like us