Inaugurata nel pomeriggio la 380esima Fiera Franca di Chirignago

Si è aperta nel pomeriggio, in Piazza San Giorgio a Chirignano, la Fiera Franca, giunta alla sua 380esima edizione. La cerimonia di inaugurazione della manifestazione, patrocinata dal Comune di Venezia e inserita nel palinsesto de “Le Città in Festa”, ha visto la sfilata di riconoscimento all’Arma dei Carabinieri (a cui è dedicata l’edizione 2022) partita da Spinea, con l’alzabandiera e l’esecuzione dell’inno nazionale da parte della banda, e la posa di una corona d’alloro al cippo e alle lapidi dei caduti. A rappresentare l’Amministrazione comunale ha preso parte all’evento l’assessore alla Promozione del territorio.

Il programma della Fiera, iniziata in realtà già ieri, e che proseguirà fino al 13 settembre, prevede mostre, eventi musicali, giochi, spazi dedicati alla gastronomia e nell’ultima giornata anche il luna park. Due delle esposizioni previste, “Civiltà rurale veneta” e “Arma dei Carabinieri”, sono state inaugurate oggi pomeriggio, entrambe in Piazza San Giorgio. Le altre due mostre sono “Levare/empire. Dipinti e monotipi” del pittore Emanuele Convento, ospitata nella galleria “La Piccola” al campanile, e “I soldatini raccontano. Poesie di storia in piombo”, in Sala San Giorgio.

Domani ci sarà il pranzo paesano con le autorità e la presentazione del libro “Bergamo love Venezia” di don Oreste Maiolini, mentre oggi e domani, alle ore 15 al Centro sportivo all’aperto di via Montessori, si giocano i trofei di pallavolo “Scandolin” (under 15 maschile) e “Semenzato” (under 14 femminile). Gran finale martedì 13 con “Tutti in giostra” alle ore 10, il luna park con ragazzi del Centro don Orione e la chiusura alle 23.45 con lo spettacolo pirotecnico. Spazio anche alla beneficenza. Parte del ricavato della manifestazione sarà infatti destinato ad una famiglia ucraina bisognosa che vive sul territorio.

(Comune di Venezia)

Please follow and like us