Ricevuti in Municipio i partecipanti alla “Route21 Chromosome on the road”

     Tappa veneziana per la “Route21 Chromosome on the road”, promossa anche quest’anno, per l’ottava volta, dall’associazione “Diversa-Mente”, che si occupa di dare sostegno ai giovani affetti dalla sindrome di Down e da altre forme di disabilità, offrendo loro nel contempo un luogo di aggregazione e socialità.

    La carovana, composta da motociclisti esperti e ragazzi con sindrome Down, è stata salutata questa mattina, in Municipio a Mestre, a nome di tutta la Città, dall’assessore comunale alla Coesione sociale, che ha anche donato un gagliardetto del Comune.

     La “Ruote21” si svolge ogni anno grazie all’impegno e alla dedizione di Gian Piero Papasodero, fondatore e vicepresidente di “Diversa-Mente” (associazione nata a Verona nel 2015), e ha l’obiettivo di far vivere ai giovani affetti da Trisomia 21 un’esperienza unica, che essi aspettano ogni volta con ansia e grande entusiasmo.

    L’evento ha ricevuto anche il sostegno personale del Santo Padre, che lo scorso anno ha ricevuto in udienza i partecipanti. L’edizione 2022 della corsa ha preso il via il 3 settembre da Palermo, e si concluderà il 5 ottobre a Roma.

(Comune di Venezia)

Please follow and like us