“The italian Glass week”: il Premio Fondazione di Venezia assegnato alla mostra Ritsue Mishima – Glass Works alle Gallerie dell’Accademia

    Questo pomeriggio penultimo appuntamento del ricco calendario di eventi proposto anche quest’anno da “The italian Glass week”, la manifestazione organizzata per la sesta volta dal Comune di Venezia, in collaborazione con la fondazione Musei civici.

    A Palazzo Franchetti si è svolta la cerimonia di conferimento dei premi “Glass in Venice”, “Premio Fondazione di Venezia” e “Autonoma Residency Prize”. All’evento ha preso parte, in rappresentanza della Città, anche l’assessore comunale alle Attività produttive.

    Il “Premio Glass in Venice”, organizzato dall’Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti e dalla Fondazione Musei Civici di Venezia (che viene dato a maestri del vetro che si siano particolarmente distinti con la loro opera lavorando nel grande solco della tradizione muranese, oppure, nel mondo, attraverso scuole e tecniche diverse) è stato assegnato agli artisti Michele Burato e Marcela Cernadas e all’artigiano Roberto Donà.

    Il “Premio Fondazione di Venezia”, per il miglior progetto del festival, è stato invece assegnato alle Gallerie dell’Accademia di Venezia e all’artista Ritsue Mishima per la mostra “Ritsue Mishima – Glass Works”, curata da Michele Tavola.

    E’ stata infine la giovane ucraina, di base a Helsinki, Katerina Krotenko, con il progetto “Shaped by fire ad aggiudicarsi la terza edizione del premio “Autonoma Residency Prize”, riservato agli artisti under 35, che garantisce alla vincitrice di poter partecipare a una residenza di due mesi alla Pilchuck Glass School di Seattle (USA) nel 2023.

(Comune di Venezia)

Please follow and like us