Comunicato stampa: presentato al Parco Roncajette dall’assessore Bressa il Piano di sostituzione dei 2257 alberi morti per la grande siccità

Un anno fa, al Parco Roncajette, prendeva il via il grande progetto di piantumazione di 10.000 alberi per Padova e oggi, Giornata nazionale dell’albero, l’assessore Antonio Bressa ha presentato ufficialmente il Piano di sostituzione delle 2257 piante non sopravvissute.
Come è noto infatti, la siccità eccezionale di questa estate, nonostante i continui e ripetuti interventi straordinari di irrigazione, ha messo a dura prova il patrimonio verde della città e in particolare i 10.000 alberi la cui piantumazione era stata ultimata nel mese di maggio.
Le piante morte sono state 2257, circa il 23%, e 691 quelle mancanti a causa di furti e vandalismi.
Nelle scorse settimane i tecnici di Euroambiente, la società appaltatrice, e del Settore Verde del Comune hanno svolto un’attenta verifica su tutti gli alberi oggetto dell’intervento per procedere alla definizione di un piano di sostituzioni che, come previsto dal bando di gara, è completamente a carico della società. Il piano prevede una sostituzione non “specie su specie” e “sito su sito”, bensì si è scelto procedere con la messa a dimora delle specie che hanno dimostrato maggior capacità di attecchimento e di resistenza in un contesto più secco.
La definizione delle nuove piante e dei nuovi siti si è potuta svolgere grazie all’esperienza maturata nei mesi scorsi, e il ridotto numero di esemplari da sostituire ha permesso anche di poter elaborare un piano articolato e attento. 
Il lavoro di sostituzione è iniziato ufficialmente la scorsa settimana e verrà ultimato entro la primavera, nei mesi di febbraio o marzo, anche in base alle condizioni metereologiche del prossimo inverno.

L’assessore al verde Antonio Bressa commenta: “Presentare questo Piano oggi, nella Giornata Nazionale dell’Albero, è ancora più prezioso ed è un’azione che si va ad aggiungere alle tante altre organizzate in città in questi giorni, per sensibilizzare e tenere alta l’attenzione sul tema degli alberi e del verde urbano. E’ per me importante essere oggi qui al Parco Roncajette a fianco dei tecnici del nostro Settore e delle ditte che con il Comune collaborano perché il loro lavoro quotidiano è patrimonio fondamentale per tutti i cittadini. Gli alberi nella nostra città dopo l’ambizioso progetto di messa a dimora dei 10.000, sono oltre 66500, e il nostro impegno è quello di aumentarli ulteriormente, ma anche preservarli e prendercene cura. Il Piano realizzato per la sostituzione delle piante che non ce l’hanno fatta a superare la grande stagione secca è indice della cura che intendiamo mettere sulla gestione del nostro patrimonio verde: abbiamo selezionato piante ad alta resistenza, dopo un’attenta valutazione dei terreni e dei siti migliori, un lavoro che è stato possibile proprio grazie all’esperienza maturata affrontando in una stagione la piantumazione di così tanti alberi, che sarà bagaglio di conoscenze fondamentale anche per proseguire con nuove e ulteriori messe a dimora nei prossimi anni. Gli alberi sono uno degli strumenti che può aiutarci a mitigare gli effetti delle isole di calore, a migliorare la qualità della nostra aria, a resistere ai cambiamenti climatici e da parte nostra è doveroso prendercene cura nel migliore dei modi dando loro la centralità che meritano.

(Comune di Padova)

Please follow and like us