Questura di Verona: Servizi di ordine pubblico in occasione dei festeggiamenti dei tifosi del Marocco: la Polizia di Sta…

Ieri sera, a fronte della segnalazione di un cospicuo numero di tifosi scesi in piazza per festeggiare la vittoria agli ottavi di finale del campionato mondiale di calcio della nazionale del Marocco contro la Spagna, è stato predisposto un servizio interforze di ordine pubblico al fine di assicurare che i festeggiamenti si svolgessero senza turbative per l’ordine e la sicurezza pubblica.

A partire dalle 20 sono giunte diverse chiamate alla centrale operativa della Questura di Verona che indicavano la presenza di circa quindici giovani vestiti di nero e col volto travisato che tentavano di avvicinarsi alla zona in cui i tifosi marocchini stavano festeggiando.

Alle successive 20.30 venivano segnalate delle aggressioni con danneggiamenti alle autovetture in transito ad opera del medesimo gruppo.

Prontamente, grazie al costante monitoraggio attuato mediante accurati servizi di controllo del territorio, è stato possibile intercettarli e procedere alla loro identificazione: trattasi di 13 giovani, tutti riconosciuti da personale della D.i.g.o.s. scaligera come militanti in gruppi di estrema destra della città. Il tempestivo intervento degli operatori ha consentito altresì nell’immediatezza di accertare l’effettivo danneggiamento di 4 autovetture.

Attualmente i filmati per ricostruire l’esatta dinamica della vicenda sono al vaglio degli investigatori per attribuire le specifiche responsabilità e gli esiti verranno poi trasmessi alla competente autorità giudiziaria.

(Questura di Verona)

Please follow and like us