Sanità – Barison (Veneti Uniti): “Data storica ieri per la Sanità padovana: iniziata la demolizione del vecchio edificio di Pneumologia nell’ospedale Giustinianeo di Padova per lasciare posto alla nuova Pediatria”

Sanità – Barison (Veneti Uniti): “Data storica ieri per la Sanità padovana: iniziata la demolizione del vecchio edificio di Pneumologia nell’ospedale Giustinianeo di Padova per lasciare posto alla nuova Pediatria”

(Arv) Venezia, 13 set. 2019   –  “È iniziata ieri a spron battuto la demolizione del vecchio edificio di Pneumologia in Azienda Ospedaliera a Padova. I lavori non sono passati inosservati visto che in tanti si sono fermati a guardare le ruspe in azione per abbattere il vecchio edificio”.

Ne dà notizia il consigliere regionale Massimiliano Barison (Veneti Uniti) che commenta “sono orgoglioso di aver dato il mio contributo fattivo a questo progetto presentando, come primo firmatario, nel 2016, una Proposta normativa in Consiglio Regionale in cui si chiedeva alla Giunta di inserire, tra le priorità della Sanità padovana, la realizzazione dell’Ospedale della Mamma e del Bambino. Questo sogno ora diventa realtà e sono convinto che in futuro il traguardo raggiunto segnerà l’eccellenza nazionale della Sanità padovana”.

“Si interviene così sulle carenze delle attuali strutture sanitarie pediatriche – spiega il consigliere regionale –  e collegando il nuovo edificio con Ostetricia, Ginecologia e Terapia Intensiva di Patologia Neonatale, l’area beneficerà di una significativa riqualificazione dal punto di vista edilizio e urbanistico”.

“Ringrazio tutti coloro che hanno creduto nell’importanza di quest’opera e che hanno permesso l’avvio del più grande intervento per la Sanità Padovana degli ultimi 50 anni – aggiunge il consigliere membro della Commissione Sanità a palazzo Ferro Fini – Grazie alla Regione e al lavoro coordinato dell’Azienda Ospedaliera, dell’ULSS e dell’Università di Padova, entro tre anni e mezzo, la città euganea avrà finalmente l’Ospedale della Mamma e del Bambino, presente peraltro in molti Poli Ospedalieri d’Europa”.

“Ora auspico che per il bene dei bambini, delle famiglie e del personale medico che ci lavora, la nuova Pediatria venga completata rapidamente visto che le strutture saranno in buona parte prefabbricate – conclude Massimiliano Barison – per la sanità Veneta essa rappresenterà un fiore all’occhiello di cui essere orgogliosi”.

/1357

(Consiglio Veneto)

Please follow and like us