Scuole, entro fine ottobre al via i lavori di efficientamento energetico in tre edifici

Scuola primaria Zecchetto

Entro fine ottobre prenderanno il via i lavori di efficientamento energetico in tre scuole della città per un importo complessivo di 210 mila euro, grazie a un contributo del Ministero dello Sviluppo Economico.

All’asilo nido San Lazzaro e alla scuola dell’infanzia Marco Polo saranno installati nuovi generatori di calore a condensazione, rispettivamente per una spesa di 48 mila euro e 52 mila euro, mentre alla scuola primaria Zecchetto sarà sostituita parte dei serramenti, per un importo di 110 mila euro.

Il contributo è stato messo a disposizione dei Comuni tra i 100 e i 250 mila abitanti dal Decreto Crescita per la realizzazione di progetti relativi a investimenti nel campo dell’efficientamento energetico e dello sviluppo territoriale sostenibile.

“Siamo riusciti ad intercettare dei contributi importanti che ci permetteranno di intervenire in maniera sostanziale su edifici scolastici che ne hanno necessità – ha dichiarato l’assessore ai lavori pubblici Matteo Celebron –. Le strutture scolastiche restano, infatti, una nostra priorità e questo contributo ci consentirà di intervenire in situazioni già segnalate, liberando così altre risorse le scuole e l’istruzione”.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

(Comune di Vicenza)

Please follow and like us