Turismo – Villanova (ZP): “Il comprensorio del Nevegal è strategico per rendere maggiormente attrattiva l’offerta turistica regionale e avvicinare le famiglie alla pratica sportiva”

Turismo – Villanova (ZP): “Il comprensorio del Nevegal è strategico per rendere maggiormente attrattiva l’offerta turistica regionale e avvicinare le famiglie alla pratica sportiva”

(Arv) Venezia, 2 ott. 2019 – “Oggi, in Sesta Commissione consiliare, abbiamo ospitato in audizione i rappresentanti del gruppo #progettaNevegaldomani, che hanno illustrato l’Agenda Strategica che contiene le scelte per l’utilizzo e la valorizzazione del comprensorio del Nevegal e, in generale, di tutto il territorio della Val Belluna, un progetto che potrà godere di un importante finanziamento da parte di imprenditori locali, peraltro sostenuto dalla Regione Veneto, la quale ritiene l’area del Nevegal strategica per la promozione del turismo e dell’immagine stessa del nostro Veneto.

Questo il commento, a margine dei lavori della Commissione, del Presidente Alberto Villanova (ZP), che spiega come “è assolutamente importante investire e credere fortemente nel progetto di rilancio e di valorizzazione del comprensorio del Nevegal, messo peraltro a dura prova dai danni ingenti provocati dalla tempesta Vaia dell’ottobre 2018”.

“La Regione Veneto cercherà di fare la propria parte – conclude Alberto Villanova – perché riteniamo strategico implementare e migliorare l’offerta turistica del Nevegal, penso in particolare ai servizi legati allo sci e alla mountain bike. Parlo anche per esperienza personale, da fruitore, ormai da anni, della zona: molte famiglie, soprattutto durante la stagione invernale, spendono il proprio tempo libero nel comprensorio, attrattivo per vicinanza e facilità delle piste da sci. Sul Nevegal muovono i primi passi, si avvicinano allo sport sciistico e acquisiscono la tecnica di base molti giovani, che poi proseguiranno la loro esperienza, anche agonistica, altrove, magari su piste più impegnative. Il Nevegal, così, risulta strategico anche per gli altri comprensori sciistici, in quanto forma, e ha formato in passato, generazioni di sciatori che poi si muovono su altri impianti. Il comprensorio, a ogni modo, svolge l’importante funzione di attrarre le famiglie, che sono l’asse portante che sostiene il turismo veneto”.

/1515

(Consiglio Veneto)

Please follow and like us