Comunicato stampa: domenica si vota per i Consorzi di bonifica. Appello alla partecipazione

Domenica 15 dicembre 730 mila padovani proprietari di terreni e immobili, tra città e provincia sono chiamati al voto per il rinnovo delle cariche dei Consorzi di bonifica.
Un appuntamento importante che, negli ultimi anni, ha sempre registrato una alta percentuale di astensionismo, nonostante il ruolo dei Consorzi di bonifica sia fondamentale non solo per l’agricoltura ma anche per la sicurezza idraulica di città e campagna. Andare a votare è importante visto che i Consorzi di bonifica hanno un ruolo fondamentale nella gestione e sicurezza del nostro territorio, ed è anche un fatto di democrazia.
Per questo le tre associazioni padovane che fanno capo al mondo agricolo, Confagricoltura Padova, Coldiretti Padova e Cia Agricoltori italiani Padova, che presentano propri candidati in una lista unica per tutti dieci i Consorzi del Veneto, lanciano un appello a tutti i padovani affinché non disertino le urne.

Un appello accolto anche dall’assessore ai lavori pubblici del Comune di Padova, Andrea Micalizzi, che spiega: “Gli interventi che i Consorzi di bonifica realizzano ogni anno, sia per la manutenzione dei canali che per gli impianti di sollevamento, permettono di tenere in sicurezza il territorio altrimenti a rischio allagamenti. Il nostro territorio è fragile ed è necessaria una costante attenzione che le Associazioni del mondo agricolo hanno sempre ben presente perché le loro attività economiche sono quelle più a rischio. L’aumentare dei fenomeni meteorologici estremi di questi ultimi anni, poi, ci costringe ad una ancor maggiore attenzione alla gestione delle acque, sia nel caso di piogge eccezionali con conseguenti esondazioni, sia quando dobbiamo fronteggiare periodi di siccità”.

Il sindaco di Padova Sergio Giordani ha incontrato nei giorni scorsi i rappresentanti di Confagricoltura, Coldiretti e Cia padovani ed ha analizzato con loro la situazione.
E’ positivo che le Associazioni del settore agricolo abbiano deciso di partecipare a queste elezioni con una lista unitaria per tutti e 10 i Consorzi di bonifica – commenta il Sindaco – perché questo è un importante segnale di unità di intenti e collaborazione che non può che fare bene a tutti. Le loro competenze possono esser messe così a disposizione di tutta la comunità, non solo degli agricoltori. Il mondo agricolo ha davvero a cuore la salvaguardia del territorio sia da un punto di vista ambientale che economico. L’attività dei Consorzi di bonifica in termini di interventi infrastrutturali ha permesso di mettere in sicurezza parti importanti della nostra città: penso allo scolmatore Limenella – Fossetta che interessa l’area nord di Padova, l’intervento a Voltabarozzo che ha eliminato i periodici allagamenti in zona Forcellini e Crescini oppure la Fossa al bastione Saracinesca. Invito davvero tutti i padovani interessati a non disertare queste elezioni“.

(Comune di Padova)

Please follow and like us