Ambiente – Zanoni (PD): “I botti causano danni alle persone e morti e feriti tra gli animali da affezione e selvatici, evitarli è un segno di civiltà e amore nei confronti di tutti”

Ambiente – Zanoni (PD): “I botti causano danni alle persone e morti e feriti tra gli animali da affezione e selvatici, evitarli è un segno di civiltà e amore nei confronti di tutti”

(Arv) Venezia, 30 dic. 2019  –  “I botti di Capodanno causano ogni anno migliaia di feriti soprattutto tra gli adolescenti e spesso anche incidenti mortali, suscitano terrore e provocano migliaia di morti tra gli animali; in particolare, spaventano cani e gatti e causano spavento e involi al buio tra gli uccelli selvatici, portandoli a sbattere contro rami, cavi, pali ed edifici dove trovano la morte e si feriscono gravemente”.

Lo denuncia il consigliere regionale Partito Democratico, Andrea Zanoni, Vice Presidente della Commissione consiliare ambiente, che aggiunge “i fuochi artificiali, inoltre, spaventano gli anziani e in pianura Padana aggravano ulteriormente l’avvelenamento dell’aria già da anni fuorilegge e oggetto di una procedura di infrazione da parte della Commissione Europea per la violazione della Direttiva Aria. Tutto ciò comporta un aggravio di lavoro per centinaia di operatori dei Vigili del Fuoco, Forze dell’Ordine e personale medico nei Pronto Soccorso proprio nei giorni di festa per tutti gli altri”.

“Ritengo quindi che le persone che hanno cuore e che rispettano il prossimo, la natura, la salute e gli animali non usano i botti e invitano parenti e amici a fare altrettanto – conclude Andrea Zanoni – Sempre più Sindaci lo stanno capendo, speriamo siano un esempio per tutti. Auguro a tutti di concludere bene le Feste, con i botti buoni, quelli della bottiglia”.

/2217

(Consiglio Veneto)

Please follow and like us