La Pasqua felice di don Massimo Fasolo, il parroco sopravvissuto a Covid-19

Si sente un miracolato, un graziato, don Massimo, il parroco di Conche e Valli di Chioggia che lo scorso 7 marzo è stato ricoverato a Piove di Sacco in condizioni critiche per la gravità dei sintomi da Covid-19. Ora racconta alla Difesa la lotta per la vita del mese trascorso in ospedale e guarda a come questa esperienza cambierà il suo essere uomo e prete.

Leggi il servizio della Difesa del popolo

(Diocesi di Padova)

Please follow and like us