Ultime

Comunicato stampa: 11 nuovi locali storici inseriti nell’apposito Albo cittadino

Da oltre 10 anni è istituito l’Albo dei locali e delle attività storiche del Comune di Padova, una iniziativa nata in collaborazione con la Camera di Commercio e le associazioni di categoria del commercio e dell’artigianato (Ascom, Confesercenti, Appe, Upa, Cna) che ha l’obiettivo di sostenere e far conoscere gli esercizi commerciali e artigianali di tipo tradizionale che sono un patrimonio prezioso della città.
L’ Albo dei locali storici e della attività storiche della Città di Padova valorizza e tutela le attività che hanno più di 40 anni di vita. Gli esercizi sono divisi in due categorie: i locali storici, nei quali oltre alla storicità dell’attività sono ancora presenti specifici elementi che riguardano la struttura dei locali, gli arredi e le insegne, e le attività storiche comunque testimoni della tradizione cittadina e della storia dell’economia padovana.

La Commissione che verifica i requisiti per l’iscrizione e il loro mantenimento per il periodico aggiornamento dell’Albo, ha aumentato le attività che passano da 122 a 133 grazie all’inserimento di 11 significativi esercizi con una lunga storia alle spalle.
 

L’assessore alle attività produttive e al commercio Antonio Bressa, è soddisfatto e commenta: “Si arricchisce l’albo dei locali e delle attività storiche del Comune di Padova, confermando l’interesse dei negozi della città con più di 40 anni ad entrare in questo prestigioso elenco. Il nostro intento è quello di valorizzare questo patrimonio di attività che rappresenta una parte importante dell’identità culturale della città e che troverà spazio anche nelle prossime azioni di promozione turistica. Si stanno infatti anche sviluppando vere e proprie visite guidate alla ricerca di questi luoghi, a partire da quelli più simbolici e significativi“.
 

Ecco elenco dei nuovi locali storici:

  • Panificio “Tradizioni di Gaia”, piazza della Frutta 4, aperto dal 1956;

  • Cioccolateria “Pasticceria Dal Corso”, Largo Debussy 4, aperto dal 1974;

  • Fiorieria “Santissima Trinità”, via Curzola 2c, aperto dal 1973;

  • Fioreria “Arte del fiore”, via Oberdan angolo via VIII Febbraio, aperto dal 1967;

  • Panificio “La spiga di Ivana Zancanaro”, via Minio 25, aperto dal 1972;

  • Negozio di elettrodomestici “Rosy Star”, via A. da Bassano 4, aperto nel 1960;

  • Negozio di biancheria “Angolo della biancheria”, viale Arcella 2, aperto dal 1978;

  • Colorificio “Savna”, via Oberdan 16, aperto dal 1977;

  • Caffè Diemme, via Beato Pellegrino 46, aperto dal 1968;

  • Acconciatore Adriano, via Beato Pellegrino 12, aperto dal 1980;

  • Confetteria Cappellari, piazzale Barbato 7, aperto dal 1959.

(Comune di Padova)

Please follow and like us