Vicenza tra i Comuni italiani in cui i cittadini pagano meno tasse

Vicenza è tra i Comuni italiani in cui i cittadini pagano meno tasse con un ammontare complessivo annuale di Irpef, Tasi, bollo auto, Tari e addizionali comunali e regionali all’Irpef pari a 6.986 euro.

È quanto emerge da un’indagine di Eurispes secondo la quale, invece, Reggio Calabria è la città con la pressione fiscale più alta dello Stivale (7.684 euro).

Vicenza si conferma una città sana, efficiente e, al contempo, caratterizzata da una tassazione locale molto bassa a carico dei cittadini – dichiara l’assessore al bilancio –. Basti pensare che buona parte dell’Imu va a favore dello Stato e non rimane nelle casse del Comune. È importante ricordarlo e sottolinearlo, anche in termini di incoraggiamento e di valorizzazione di una città che ha retto all’emergenza in modo davvero ottimale, grazie ad una gestione oculata ed efficiente che ha consentito anche proroghe nei versamenti dei tributi e razionalizzazioni nelle aliquote. La giunta ha poi licenziato una delibera con alcune misure in termini di riduzione ulteriore dell’Imu, pur già contenuta come detto, a favore di attività commerciali e proprietà di immobili affittati e/o sfitti, con un provvedimento che è stato utilizzato come modello in molte altre città, limitrofe e non”.

In base ai dati del Ministero delle Finanze nel 2015, al Comune di Reggio Calabria (7.684 euro all’anno) seguono Napoli (7.658 euro) e Salerno (7.648 euro).

Le città italiane le cui famiglie, invece, pagano meno tasse si trovano soprattutto a Nord-Est. Nelle ultime 6 posizioni troviamo ben 4 Comuni veneti e friulani: Verona (7.061 euro), Vicenza (6.986 euro), Padova (6.929 euro) e Udine (6.901 euro).

La differenza di quanto pagato dalle famiglie a Reggio Calabria e a Udine è di ben 783 euro l’anno.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

(Comune di Vicenza)

Please follow and like us