Comunicato stampa: la dichiarazione dell’Assessora alle politiche educative sull’avvio dell’anno scolastico

Lunedì 14 settembre anche a Padova giornata di apertura delle scuole statali di ogni ordine e grado.

L’Assessora alle politiche educative e scolastiche ha seguito in prima persona, sul campo, la riapertura delle scuole.
Il bilancio è  positivo grazie all’impegno del personale del Comune ma anche naturalmente di tutto il personale delle scuole a cui va il ringraziamento dell’Amministrazione.
L’Assessora sottolinea: “Ciascun Istituto comprensivo ha potuto aprire le porte a tutte le classi in presenza accogliendo gli alunni nelle loro sedi o in qualche caso in aule aggiuntive recuperate in locali situati nelle vicinanze.
Questa mattina ho visitato la scuola primaria Manin dell’8° Istituto comprensivo, in cui sono ospitate 11 classi, dove ho visto una situazione ben organizzata sia per quanto riguarda gli spazi che per il personale insegnante e non docente.
Ho potuto verificare come i ragazzi, felici di trovarsi a scuola, sapevano già come muoversi in sicurezza fra segnali e percorsi delineati.
Ho visitato aule ricavate in palestra e cortili suddivisi per accogliere in tranquillità i gruppi.
Clima disteso anche al  patronato della Parrocchia di S. Antonio in Arcella dove hanno trovato spazio 3 classi della scuola secondaria di primo grado Zanella del 4° Istituto comprensivo e dove sono stata accolta dalla dirigente scolastica Ruscica.
Si poteva cogliere solo la gioia del ritorno a scuola, nonostante l’uso delle mascherine e i banchi distanziati.

Anche ai bambini della scuola materna statale Quadrifoglio lo stesso Istituto ha aperto stamattina i battenti e ai suoi piccoli alunni ha fornito anche il pasto.

Tutto questo è stato possibile, oltre che all’impegno dei settori comunali interessati, anche e soprattutto a quello dei dirigenti, del corpo insegnante e di tutti i lavoratori della scuola che colgo l’occasione per ringraziare per il lavoro svolto anche in situazioni a volte di grande disagio e fatica“.

(Comune di Padova)

Please follow and like us