Elezioni 2020: tutte le informazioni sul voto per Comunali, Regionali e Referendum a Venezia

Domenica 20 e lunedì 21 settembre si voterà per il rinnovo del Consiglio comunale e l’elezione del nuovo sindaco di Venezia. Le urne si apriranno alle ore 7 di domenica per poi chiudersi alle ore 23, mentre il giorno seguente si potrà esprimere il proprio voto dalle ore 7 alle ore 15.

Elezioni 2020: i colori delle schede

Agli elettori aventi diritto saranno consegnate quattro schede:

  • colore celeste per esprimersi sul referendum costituzionale sulla riduzione del numero dei parlamentari;
  • colore verde per il rinnovo del Consiglio regionale e per l’elezione del nuovo presidente della Regione Veneto;
  • colore azzurro per il rinnovo del Consiglio comunale e per l’elezione del nuovo sindaco di Venezia;
  • colore rosa per il rinnovo dei Consigli di Municipalità e dei rispettivi presidenti.

Elezioni 2020: lo spoglio dei voti

Lo spoglio dei voti sarà scaglionato su due giorni: non appena si chiuderanno le urne, lunedì 21 settembre, inizierà la conta dei voti per quanto riguarda il referendum costituzionale e il voto regionale, il giorno seguente invece sarà il turno delle elezioni per il Comune e le 6 Municipalità.

Elezioni 2020: i dati sugli elettori

Sono complessivamente 205.710 gli elettori residenti nel territorio comunale di Venezia chiamati a esprimersi durante questa tornata di elezioni Amministrative, 97.549 uomini e 108.161 donne. Di questi 104 sono ultracentenari e 1.568 votano per la prima volta nella loro vita.

Le sezioni di voto, comprese quelle ospedaliere, sono 257: 82 nella Municipalità di Mestre Carpenedo, 67 a Venezia Murano Burano, 38 a Chirignago Zelarino, 26 a Marghera, 23 a Favaro Veneto, 21 a Lido Pellestrina.

(Comune di Venezia)

Please follow and like us