Istruzioni per il pagamento dei servizi scolastici

Istruzioni per  il pagamento dei servizi scolastici 

Per il pagamento dei servizi scolastici è necessario entrare nellarea dedicata collegandosi con le credenziali Spid o dello Sportello Zero del Comune di Verona.

Una volta effettuato il login, cliccare sulla casella Attive, selezionare la pratica attiva e poi fare clic sulla casella Visualizza per scaricare e stampare il documento pdf allegato  (vedi il Fac simile avviso pagamento). Se il pagamento viene effettuato con modalità on line, non è necessario stampare il relativo avviso che può essere salvato e memorizzato sul proprio dispositivo. 


Domande Frequenti

  • Posso ricevere gli avvisi di pagamento via mail?
    No, gli avvisi di pagamento devono essere scaricati personalmente con le modalità sopra indicate.
     
  • Se all’atto della domanda ho selezionato il pagamento a rate, è possibile pagare in una soluzione unica o viceversa?
    NO, gli avvisi di pagamento sono conformi alle modalità indicate all’atto della domanda (rata unica oppure rateizzata).
     
  • È possibile presentare l’Isee dopo il termine del 20/10/2020?
    In caso di significative variazioni della situazione economica familiare, è possibile presentare l’Isee corrente entro il 30/11/2020. Per maggiori informazioni scrivere a mail a istruzione.ufficio.rette@comune.verona.it 
  • Come avere informazioni sull’importo scalato a causa dell’emergenza covid?
    Come indicato sulla pagina dedicata, gli importi relativi alla refezione scolastica corrisposti per intero nell’a.s. 2019/2020 per tutti i bambini e alunni di proseguo (cioè che frequentano anche per l’a.s. attuale lo stesso grado di scuola), sono stati decurtati automaticamente dalle rette per la refezione scolastica dell’anno in corso. Per i bambini in uscita il rimborso doveva essere richiesto entro il 30 settembre 2020 tramite apposita modulistica. Nel caso in cui non sia stata presentata la domanda entro i termini, si invita a scrivere a istruzione.ufficio.rette@comune.verona.it 

  • Cosa devo far ese riscontro un’anomalia nell’importo dovuto? 
    In caso di riscontrate anomalie negli importi caricati, si invita a verificare preventivamente l’importo sulla tabella alla pagina dedicata, qualora non conforme, si invita a non pagare e ad avvertire preventivamente gli Uffici scrivendo a istruzione.ufficio.rette@comune.verona.it 

  • Cosa devo fare se ho dimenticato di presentare la domanda on line al servizio di refezione? 
    Ê necessario collegarsi alla pagina dedicata, entrare con le credenziali Spid o Sportello Zero (vedi sopra) e compilare la domanda on line seguendo le indicazioni del Video tutorial 
  • Posso far modificare l’intestatario delle rette? 
    No, come specificato su moduli di adesione ai servizi, i pagamenti sono intestati al genitore che presenta la domanda. 
     

(Comune di Verona)

Please follow and like us