Morte Paolo Rossi – Sandonà (ZP): «A febbraio in Consiglio regionale abbiamo rivissuto insieme a lui l’entusiasmo dei gol a Vicenza e la grande avventura della Nazionale dell’82. Tutti noi oggi perdiamo un amico»

Venezia, 10 dicembre 2020 – «Era il 18 febbraio quando Paolo Rossi venne a Venezia, in Consiglio regionale del Veneto, per regalarci una giornata intensa: quel giorno, insieme alla moglie Federica Cappelletti, presentò il suo libro “Quanto dura un attimo”. Un’occasione per ripercorrere ricordi appassionanti che ci accomunano. Oggi tutti noi, tifosi e non, perdiamo un amico». Luciano Sandonà, consigliere regionale del Gruppo Zaia Presidente, ricorda così il campione scomparso ieri sera.

«Ricordo ancora adesso l’entusiasmo provato da bambino, allo stadio Menti di Vicenza, davanti ai gol di Rossi, e più tardi, nel 1982, con la grande vittoria dei Mondiali che l’ha consacrato campione assoluto. Nonostante i successi internazionali, Pablito non ha mai dimenticato la città veneta e l’affetto lì ricevuto, e lo ha dimostrato a febbraio quando, dopo aver accettato con grande disponibilità il mio invito qui in Consiglio regionale, ha rivissuto insieme a noi quei tempi felici. Ringraziamo ancora questo campione e uomo eccezionale».

(Lega Nord)

Please follow and like us