Natale a Marghera con la “Lotteria di vicinato”

Da questa mattina a Marghera ci sarà un motivo in più per fare acquisti nei negozi di vicinato: grazie alla collaborazine tra Comune di Venezia, Municipalità di Marghera, le associazioni di commercianti “Marghera 2000” e “Catene 2000”, si potrà partecipare alla lotteria di Natale. Sarà sufficiente portare alla casetta (allestita per le festività in Piazza Mercato a Marghera) lo scontrino di un acquisto fatto in un negozio di vicinato. Si riceverà in cambio un biglietto gratuito della lotteria. L’estrazione dei numerosi premi, messi a disposizione da commercianti e pubblici esercizi, sarà mercoledì 23 dicembre alle ore 11, sempre in piazza. In palio ci sono buoni acquisto, oggetti e prodotti di vario genere.

All’apertura della casetta e della lotteria, questa mattina, sono intervenuti, tra gli altri, gli assessori comunali allo Sviluppo economico, Simone Venturini, e alla Promozione del territorio, Paola Mar, il presidente della Municipalità di Marghera, Teodoro Marolo, il presidente e il responsabile Eventi di “Marghera 2000”, rispettivamente Vittorio Mantovani e Paolo Dall’Agnola, il segretario di “Catene 2000”, Catia Scaramuzza.

“Quest’anno il Natale ha assunto una dimensione nuova, diffusa – ha spiegato l’assessore Venturini – senza però la presenza delle manifestazioni che lo hanno contraddistinto in passato, a causa, come è ovvio, dell’emergenza Covid in atto. Non manca però la voglia di condivisione e di festa e, per questo, l’Amministrazione comunale ha sostenuto e incoraggiato l’iniziativa della lotteria realizzata dai commercianti di Marghera, a dimostrazione della forte volontà di incentivare il commercio di vicinato e valorizzare il tessuto sociale della città, di cui le attività economiche rappresentano una parte fondamentale. Il nostro invito quindi è quello di fare acquisti nei negozi di vicinato di Marghera, in questo caso, ma anche di tutto il territorio comunale. Qui a Marghera la lotteria sarà un incentivo in più per farlo”.

Venezia, 12 dicemnre 2020

(Comune di Venezia)

Please follow and like us