Newsletter dell’11 dicembre 2020: nuovo Decreto regionale e guida agli esoneri contributivi

Newsletter dell’11 dicembre 2020: nuovo Decreto regionale e guida agli esoneri contributivi

Entra in vigore sabato 12 dicembre il nuovo Decreto del Presidente della Regione del Veneto con alcune disposizioni che riguardano il settore primario e in particolare le attività agrituristiche e di vendita diretta. Riportiamo poi una pratica mini guida elaborata dalla nostra Confederazione Nazionale sui principali provvedimenti relativi agli esoneri contributivi e alle altre misure adottate nelle ultime settimane, frutto della continua azione di Coldiretti.

Per ora il Veneto rientra in “Area Gialla” e, ricordando le principali misure, raccomandiamo a tutti di agire con senso di responsabilità e la massima attenzione in questa fase così delicata e cruciale per la tenuta del nostro sistema sanitario e di conseguenza anche delle attività economiche. Coldiretti continuerà, come sempre, a sollecitare le istituzioni a prestare una particolare attenzione al settore primario e alle aziende agricole che svolgono un’attività indispensabile per il Paese.

Ricordiamo inoltre i nuovi appuntamenti con il Punto Impresa Digitale (PID) il nuovo sportello attivato da Coldiretti e Impresa Verde Padova nell’ambito del progetto della Camera di Commercio di Padova. Riportiamo il collegamento alla pagina web che verrà costantemente aggiornata con le date delle nuove iniziative. Per ogni altra informazione i nostri Uffici sono a disposizione.

Per essere aggiornato sulle ultime novità relative alle imprese agricole puoi consultare con frequenza quotidiana il nostro sito internet padova.coldiretti.it  nel quale pubblicheremo tempestivamente le notizie di principale interesse, in particolare in questo periodo segnato da continui provvedimenti ed evoluzioni normative. Per ogni altra informazione i nostri Uffici sono a tua disposizione, su prenotazione via telefono e mail.

Continua a leggere la newsletter a questo collegamento 

Scarica qui la versione in pdf

(Coldiretti Vicenza)

Please follow and like us