Questura di Venezia: STRAPPA DI MANO IL CELLULARE A UNA VIAGGIATRICE A BORDO TRENO: ARRESTATO DALLA POLIZIA DI STATO.

Un 23enne, con precedenti penali per reati in materia di immigrazione, è stato arrestato dalla Polizia Ferroviaria di Venezia per furto aggravato nella Stazione di Venezia- Mestre.

La pattuglia, in servizio di vigilanza nello scalo, è intervenuta a seguito della segnalazione del capotreno al quale, poco prima, un viaggiatore aveva riferito di aver subito il furto del proprio smartphone. Il ladro, dopo averlo avvicinato a bordo del convoglio, nella tratta tra Quarto d’Altino e Mestre, gli ha stappato di mano il cellulare, impossessandosene. All’arrivo in stazione, grazie anche all’ausilio di un Capitano della Guardia di Finanza, che si trovava a bordo dello stesso convoglio, il giovane è stato individuato e fermato dai poliziotti, che lo hanno tratto in arresto. Il telefono cellulare è stato restituito alla vittima.

(Questura di Venezia)

Please follow and like us