La Senatrice Liliana Segre cittadina onoraria di Rovigo

Errore caricamento immagine.

La Senatrice Liliana Segre cittadina onoraria di Rovigo

La consegna virtuale in occasione del Giorno della Memoria

COMUNE DI ROVIGO
Ufficio Stampa: Paola Gasperotto
e-mail: ufficiostampa@comune.rovigo.it

Liliana Segre cittadina onoraria di Rovigo. In occasione  del Giorno della Memoria che si celebra  oggi 27 gennaio, l’amministrazione comunale ha conferito il riconoscimento alla senatrice, da sempre in prima linea per contrastare l’odio razziale. Una cerimonia virtuale, causa emergenza sanitaria, ma molto suggestiva, infatti è stato inviato alla senatrice Segre  un video in segno di maggiore vicinanza, di affetto e di orgoglio di averla nostra concittadina.
Per la sua generosa testimonianza, riporta la lettera accompagnatoria a firma del sindaco Edoardo Gaffeo,  e ferma compostezza nella condanna dell’antisemitismo e dell’odio razziale e per la sua instancabile opera di sensibilizzazione soprattutto nei confronti delle giovani generazioni sui temi della condanna della violenza in ogni sua forma, congiunta al dialogo ed al rispetto di ciascuna persona.
“Le esprimo – scrive il sindaco -, il più profondo ringraziamento per l’impegno profuso nella lotta contro il razzismo ed  ogni forma di discriminazione, impegno, che rappresenta un “patrimonio” per le generazioni presenti e future affinché non venga mai meno il ricordo della storia passata. Il conferimento della cittadinanza onoraria, da parte della nostra amministrazione, vuole essere un segno tangibile di vicinanza e solidarietà ed una ferma condanna per gli episodi di violenza , odio, razzismo e antisemitismo di cui Lei, purtroppo, è stata vittima negli ultimi mesi. Ancora grazie pertanto, per il suo operato nel coltivare la forza della memoria che lei stessa ha definito “vaccino prezioso contro l’indifferenza” e che costituisce un invito per la nostra amministrazione ad intraprendere tutte le azioni necessarie per coltivare la memoria delle lotte contro le disuguaglianze ed i totalitarismi compiuti nella storia presente e passata”.

L’iniziativa risale alla mozione “Contrasto all’odio razziale, solidarietà alla senatrice Liliana Segre e richiesta di avviare il percorso per conferirle la cittadinanza onoraria”, presentata a fine 2019 da 11 consiglieri comunali, tra questi Benedetta Bagatin che ebbe l’idea. La mozione è stata votata all’unanimità.
 
Soddisfazione dall’assessore alle Pari Opportunità Erika Alberghini che, vista l’attuale situazione emergenziale,  ha pensato di realizzare il video creando comunque un momento di vicinanza e condivisione con la nostra città, attraverso un abbraccio virtuale alla senatrice che Rovigo accoglie con orgoglio, tra i suoi concittadini.

L’iniziativa è stata realizzata in condivisione anche con la Commissione pari opportunità e con il Consiglio comunale dei ragazzi.
Di seguito il link al video (pubblicato sul canale You Tube del Comune di Rovigo), realizzato da Fancy Grafica e Simone Pizzardo che, per l’occasione,  hanno prestato la loro opera a titolo volontario.

Link : https://youtu.be/sMS-3s4DBfI

Rovigo, 27/01/2021
Comunicato n. 32/21

(Comune di Rovigo)

Please follow and like us