Questura di Verona: Occulta un bracciale d’oro negli slip e aggredisce gli agenti: la Polizia di Stato arresta un 24enne…

05.01.2021 - Volanti - Resistenza a P.U. - Arresto

Questa notte intorno alle 01.00, nel corso di un normale servizio di prevenzione e controllo del territorio, gli agenti delle Volanti hanno notato in via San Marco un ragazzo che, alla vista dell’autovettura di servizio, ha iniziato a correre con il chiaro intento di sottrarsi ad un eventuale controllo da parte degli operatori.

Insospettiti da tale comportamento, gli agenti hanno subito inseguito il giovane, A.S., 24enne già noto alle forze dell’ordine per numerosi reati contro il patrimonio.

Nel tentativo di far perdere le proprie tracce, il ragazzo ha scavalcato la recinzione di diversi condomini fino a giungere in via Bravo, dove si è nascosto dietro ad un’autovettura parcheggiata.

Una volta raggiunto dagli operatori, A.S. non ha esitato a colpirli violentemente con calci e pugni al volto, nel tentativo di fuggire nuovamente, senza tuttavia riuscirci e facendo così scattare l’arresto per resistenza a Pubblico Ufficiale.

Dopo l’arresto, il ragazzo è stato accompagnato presso gli uffici della Questura dove è stato sottoposto a controllo ed è stato trovato in possesso della somma di euro 920,00 in contanti e di un bracciale d’oro occultato negli slip, di cui non è riuscito a giustificare il possesso.

Pertanto, al termine degli accertamenti per il giovane sono scattate anche la denuncia per ricettazione e la sanzione per la violazione della vigente normativa prevista in materia di contenimento del rischio epidemiologico, trovandosi fuori casa oltre l’orario consentito.

Nella mattinata odierna, all’esito del rito direttissimo, il Giudice ha convalidato l’arresto e disposto la misura del divieto di dimora nel Comune di Verona.

(Questura di Verona)

Please follow and like us