“Portati da Giuseppe”: in ascolto del Vangelo con la Comunità Teologica del Seminario

Riprende anche quest’anno per il tempo di Quaresima l’ascolto del Vangelo per giovani organizzato dalla Comunità Teologica del nostro Seminario! Attraverso alcuni brani del Vangelo di Matteo e del Vangelo di Luca ci sarà un compagno di viaggio d’eccezione: San Giuseppe.

Papa Francesco nella recente lettera Patris Corde invita tutti a guardare a San Giuseppe come padre che accoglie, che ama profondamente, come “l’uomo della presenza quotidiana, discreta e nascosta, un intercessore, un sostegno e una guida nei momenti di difficoltà”. Nel cammino che vogliamo vivere quest’anno, l’invito è di lasciarci prendere per mano da Giuseppe come ha fatto Gesù durante la sua infanzia e adolescenza.

Anche noi impareremo da lui ad amare, ad ascoltare, a custodire e accogliere Gesù. In particolare chiederemo a San Giuseppe il coraggio creativo, dono che ci farà bene soprattutto guardando al tempo di pandemia che oramai da più di un anno stiamo vivendo. Chiederemo quel coraggio che “emerge soprattutto quando si incontrano difficoltà. Infatti, davanti a una difficoltà ci si può fermare e abbandonare il campo, oppure ingegnarsi in qualche modo”.

Il nostro desiderio è proprio lasciarci guidare in questo campo che sono le nostre vite, lasciando che San Giuseppe sia il nostro nostromo! Certi che sulle spalle dei giganti potremmo fare grandi cose! L’ascolto del Vangelo è rivolto a tutti i giovani della diocesi e si svolgerà, per chi può in presenza dalla Chiesa di Santa Bona a Treviso (ore 20.00 – 21.00). Per chi non riuscisse ad esserci, è possibile seguirla attraverso la diretta Facebook, Instagram e sul canale YouTube Seminaristi Treviso. I motori per partire per il viaggio sono pronti, e San Giuseppe ci aspetta! Buon tempo di Quaresima a tutti!

don Riccardo Marchiori

(Diocesi di Treviso)

Please follow and like us