Finco (LV): «Nuove tratte ferroviarie Bassano – Vicenza: un ulteriore passo per rendere il nostro territorio sempre più connesso alle grandi infrastrutture»

Venezia, 10 marzo 2021 – «L’arricchimento della linea ferroviaria Bassano – Vicenza annunciata ieri dal presidente della Regione Luca Zaia e dal vicepresidente Elisa De Berti è un’ottima notizia per il nostro territorio, una dimostrazione dell’attenzione dimostrata da questa amministrazione regionale per il Vicentino grazie a un grande lavoro di squadra, alla disponibilità di Trenitalia, e all’attenzione per le nuove infrastrutture. In questo modo sarà l’occasione per Vicenza e Bassano di creare nuovi collegamenti tra loro e con l’alta velocità, e dare vita a nuovi progetti di sviluppo del territorio condivisi». Nicola Finco (LV), vicepresidente del Consiglio regionale del Veneto, commenta con soddisfazione l’annuncio che, dal prossimo settembre, saranno istituite nuove corse ferroviarie tra Bassano e il capoluogo Vicenza.

«Dopo il restyling della stazione ferroviaria di Bassano dello scorso anno, l’elettrificazione della tratta Camposampiero – Bassano e l’inserimento di nuovi convogli elettrici, il prossimo passo sarà anche puntare verso nord con l’elettrificazione totale della linea Bassano – Trento. Tutto questo si inserisce nel progetto più ampio dell’agevolare l’uso dei mezzi pubblici, favorendo l’interscambio, e della realizzazione di un nuovo modo di viaggiare e vivere il territorio, con la realizzazione di piste ciclabili che potranno favorire un turismo lento e di qualità all’aria aperta anche alla luce delle nuove esigenze sanitarie create dalla pandemia. Questo aiuterà i nostri giovani nel lavoro e negli spostamenti e permetterà anche a molti pendolari di abbandonare gradualmente l’automobile in favore di mezzi di trasporto più green, nell’ottica di un Veneto sempre più connesso e in linea con le indicazioni dell’Agenda 2030 dell’Onu per uno sviluppo sostenibile».

(Lega Nord)

Please follow and like us