Questura di Verona: Per evitare il controllo, lanciano la droga ad un passante che chiama il 113: arrestati due giovani …

Per evitare il controllo, lanciano la droga ad un passante che chiama il 113: arrestati due giovani dalla Polizia di Stato

Viaggiavano a bordo di uno scooter con quasi 120 grammi di marijuana e, alla vista dei poliziotti, hanno accelerato per evitare il controllo e si sono liberati della droga, gettandola in strada; la confezione, è però finita ai piedi di un passante che ha subito contattato il 113, segnalando quanto appena accaduto.

È accaduto ieri, intorno alle 16.20 in Lungadige Attiraglio, quando nel corso di un normale servizio di prevenzione e controllo del territorio, gli agenti delle Volanti hanno notato due giovani a bordo di uno scooter che, alla vista dell’autovettura di servizio, hanno accelerato l’andatura e cercato di nascondersi, nel tentativo di evitare un eventuale controllo di polizia.

Insospettiti da tale comportamento, gli agenti hanno invertito il senso di marcia e inseguito lo scooter, riuscendo a fermare i due ragazzi poche centinaia di metri dopo: si tratta di due veronesi, di 20 e 22 anni, che si sono dimostrati sin da subito agitati ed insofferenti al controllo di polizia.

Su segnalazione della Centrale Operativa, gli agenti hanno poi recuperato nel luogo indicato dal passante la confezione contenente la marijuana, gettata poco prima dai due giovani.

Al termine degli accertamenti, pertanto, i due sono stati arrestati per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

All’esito del rito direttissimo che si è svolto in mattinata, il giudice ha convalidato l’arresto.

(Questura di Verona)

Please follow and like us