La Giunta approva lavori di manutenzione a Venezia centro storico e Isole per 3,3 milioni di euro

La Giunta comunale riunitasi oggi in web conference ha approvato, su proposta dell’assessore ai Lavori pubblici Francesca Zaccariotto, quattro delibere per un totale di 3,3 milioni di euro, con le quali si licenziano i progetti definitivi, comprensivi di quelli di fattibilità tecnico-economica, relativi alla gestione territoriale della città.

Con la prima delibera, per un totale di 300mila euro, si sono approvati i lavori di manutenzione della viabilità pubblica per le Isole lagunari da eseguirsi esclusivamente a seguito di “segnalazione” di guasto o “chiamata” della viabilità pedonale (pubblica e privata soggetta a servitù di pubblico passaggio) e acquea (limitata allo scavo dei rii e dei muri di sponda interni dei rii solo se necessario) delle isole lagunari di Murano, Burano, Mazzorbo, Torcello, Sant’Erasmo e Vignole, della viabilità carrabile pubblica di S. Erasmo, nonché delle fognature pubbliche a gravità.

Con la seconda si è proceduto con l’approvazione del progetto relativo a lavori di manutenzione della viabilità pubblica delle isole del Lido e di Pellestrina, ossia strade, marciapiedi, elementi di arredo, manufatti, segnaletica e fognature per un totale di 500mila euro.

Con la terza e con la quarta ci si è spostati invece sulla Città antica. La prima riguarda Venezia centro storico Sud dove si interverrà sulla viabilità pubblica e sulle reti fognarie nei sestieri di Santa Croce, San Polo, Dorsoduro e Giudecca e un tratto del Ponte della Libertà. Nello specifico i lavori riguarderanno la pavimentazione delle aree pubbliche, i sistemi fognari, i ponti presenti nei quattro sestieri più grandi e i ponti sul Canal Grande come Ponte degli Scalzi, Ponte della Costituzione, Ponte di Rialto e Ponte dell’Accademia, lo scavo di rii in presenza d’acqua e la messa in sicurezza dei muri di sponda degli edifici e delle fondamenta. Il tutto con un finanziamento pari a 1,2 milioni di euro. Infine con l’altra, si interverrà con ulteriori 1,3 milioni di euro, nel centro storico di Venezia – zona Nord e più precisamente nei sestieri di Cannaregio, San Marco e Castello. Anche in questo caso la tipologia di lavori riguarda interventi sulla pavimentazione delle aree pubbliche, sui sistemi fognari, sui ponti, lo scavo di rii in presenza d’acqua e la messa in sicurezza dei muri di sponda degli edifici e delle fondamenta

“Un importante investimento che rientra in un percorso complesso e continuo di manutenzione di una Città che per conformazione necessita di continui interventi – commenta l’assessore Francesca Zaccariotto. Un impegno che non vogliamo far venire mai meno proprio nell’ottica di garantire ai nostri concittadini di poter vivere in un luogo che non sia solo sicuro, ma anche bello”.

(Comune di Venezia)

Please follow and like us