Sabato 2 giugno torna la Lucciolata, il primo evento ludico-motorio senza coprifuoco

Sabato 12 giugno, con partenza scaglionata dalle 18 alle 20, come previsto dalle normative anticontagio, dal campo sportivo di Maddalene, torna La Lucciolata, la manifestazione sportiva benefica a favore della Casa Via di Natale ad Aviano, struttura ospedaliera privata per i malati oncologici.

Si tratta della venticinquesima edizione della passeggiata serale di 5 chilometri, pianeggianti attraverso pista ciclabile e carrarecce del quartiere di Maddalene.

L’iniziativa, la prima in città senza coprifuoco, è organizzata dalla Casa Via di Natale in collaborazione con il Marathon Club e l’assessorato alle attività sportive del Comune di Vicenza.

“Ripartiamo con tanta voglia di stare insieme e di vivere il territorio – afferma l’assessore Cristina Tolio – L’assessorato allo sport ritorna con la prima manifestazione ludico-motoria cittadina dell’anno senza coprifuoco: è un inizio coraggioso e importante con una realtà come quella della Lucciolata di grande valore e con una lunga storia alle spalle. Ci sarà grande entusiasmo e partecipazione nel rispetto di tutte le norme previste per il contrasto al Coronavirus. È una ripartenza per Maddalene e per l’intera città, anche quest’anno con uno scopo benefico”.

Il percorso si snoderà attraverso il pendio del Monte Crocetta, arriverà fino alle risorgive della Seriola proseguendo lungo il Trozzo, bosco urbano, e la pista ciclabile, per tornare verso gli impianti sportivi di fronte alla chiesa parrocchiale.

Al termine, come da tradizione, l’associazione marciatori Marathon Club garantirà a tutti i partecipanti l’immancabile ristoro, nel rispetto delle vigenti normative anticontagio.

Il contributo di partecipazione sarà libero e interamente devoluto alla struttura ospedaliera di Aviano, una “ casa speciale” composta da 46 mini appartamenti per complessivi 92 posti letto, per malati terminali oncologici, provenienti da qualsiasi struttura sanitaria, che potranno essere assistiti dai propri familiari, nonché ai pazienti oncologici in terapia ambulatoriale. Il ricovero, la degenza, l’assistenza e l’ospitalità sono a titolo gratuito e sono possibili grazie alla generosità di numerose persone, ospiti compresi, e al ricavato proveniente dalle diverse Lucciolate, che sostengono questo grande atto di umana solidarietà.

Il ritrovo è previsto al campo sportivo parrocchiale alle 18 con partenza scaglionata dopo il ritiro del cartellino di partecipazione e offerta libera. La chiusura tassativa della manifestazione per motivi organizzativi e normativi è prevista per le 20.

Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi al presidente dell’associazione Umberto Varo, cell. 331 1059716, o alla segreteria Marathon Club Maddalene, cell. 350 0841212.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

(Comune di Vicenza)

Please follow and like us