Ztl, controlli della polizia locale per il corretto funzionamento delle nuove telecamere

E’ scattato da qualche giorno, e proseguirà per due settimane, il servizio di controllo manuale del flusso dei veicoli, in entrata, in tutti i varchi della Ztl (zona a traffico limitato) nel centro cittadino da parte delle pattuglie della polizia locale.

Si tratta di un intervento obbligatorio previsto per legge e richiesto dal ministero dei Trasporti ogni qualvolta un Comune intende sostituire una telecamera o installarne di nuove.

L’amministrazione comunale di Vicenza sta infatti provvedendo alla sostituzione dei nove impianti di controllo automatico degli accessi della Ztl in altrettanti punti della viabilità del centro storico. Si tratta della sostituzione degli impianti esistenti, di vecchia generazione, con nuovi strumenti dalla tecnologia avanzata.

Con l’obiettivo di verificare il corretto posizionamento e funzionamento dei nuovi strumenti, viene eseguito un monitoraggio manuale dei vari transiti il cui risultato viene poi confrontato con gli esiti del controllo automatico, attraverso l’analisi dei fotogrammi, in modo da verificare un eventuale malfunzionamento o altri problemi, ad esempio un’errata inquadratura.

Al termine della comparazione e della verifica tecnica si procederà all’omologazione delle nuove telecamere che entreranno definitivamente in funzione.

Resteranno comunque invariate tutte le discipline di accesso e circolazione nella Ztl.

 

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

(Comune di Vicenza)

Please follow and like us