Arredare la casa: 4 consigli per risparmiare senza rinunciare a qualità e design

Quando arriva il momento di arredare la casa nuova l’entusiasmo non manca mai, perché si possono finalmente realizzare i propri sogni, rendendo ogni ambiente perfetto in base ai propri gusti e alle proprie esigenze. Il vero problema si presenta però quando ci si trova a scontrarsi con la realtà, perché per arredare casa come si vorrebbe il più delle volte si dovrebbero spendere cifre davvero esagerate e solo in pochi possono permetterselo. Così, spesso e volentieri si ripiega su qualche alternativa low cost rinunciando di fatto alla qualità, pur di avere qualche complemento di design nella propria abitazione.

Quello che in molti non sanno è che al giorno d’oggi non è necessario spendere un capitale per arredare casa con gusto e non si è nemmeno costretti a rinunciare a mobili e complementi di prima scelta. Ecco alcuni consigli per risparmiare mantenendo standard elevati sia dal punto di vista dei materiali che per quanto riguarda stile e design.

#1 Acquistare gli arredi online, nei portali giusti

Acquistare gli arredi online è un trend che ormai ha preso piede da qualche anno e che permette sicuramente di risparmiare. Bisogna però fare molta attenzione, perché non tutto quello che si trova in vendita nel web è di alta qualità e si rischiano delle brutte sorprese una volta che si ricevono mobili e complementi. La scelta migliore da fare è quella di acquistare tutto per la casa su Import For Me, azienda specializzata nella vendita diretta di arredi a prezzi di fabbrica. Nel portale online si possono ordinare direttamente mobili, sanitari per il bagno e complementi senza correre alcun rischio, perché ogni articolo è coperto da garanzia ed il servizio offerto dall’azienda è davvero eccellente. Il punto di forza di Import For Me sta proprio nel fatto che la vendita avviene attraverso un canale diretto, senza intermediari, e per questo motivo è possibile approfittare di prezzi decisamente vantaggiosi.

#2 Arredare casa in stile moderno

Siete amanti dello stile classico? Allora dovreste sapere che vi sarà molto difficile riuscire ad arredare casa senza spendere troppo, perché la soluzione migliore per risparmiare è proprio quella di optare per arredi moderni. Questo perché lo stile contemporaneo è sostanzialmente minimalista e prevede l’utilizzo di pochi complementi, essenziali e dalle linee pulite. In pratica per arredare una casa rispettando le regole dello stile moderno occorrono meno mobili, dunque conviene sicuramente scegliere design di tendenza.

#3 Arredare casa dipingendo le pareti

Se la parete del soggiorno sembra troppo spoglia e ci vorrebbe un mobile per riempire lo spazio, è bene sapere che questa non è l’unica alternativa, anzi. Al giorno d’oggi è preferibile dipingere le pareti per decorare gli ambienti, perché con il colore si possono ottenere dei risultati davvero meravigliosi ed è inutile precisare che si riducono anche notevolmente i costi!

#4 Mai rinunciare alla qualità

In molti per risparmiare decidono di mettere da parte la qualità degli arredi, ma si tratta di un grandissimo errore. Se infatti è vero che un mobile di alto livello costa sicuramente di più, è altrettanto vero che è destinato a durare più a lungo rispetto ad un modello di bassa lega che rischia di rovinarsi poco dopo che lo si è acquistato.

Please follow and like us

Be the first to comment on "Arredare la casa: 4 consigli per risparmiare senza rinunciare a qualità e design"

Leave a comment

Your email address will not be published.


* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

*


tredici − 7 =

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.