Europe Direct Padova: novità dell’1 dicembre 2021

Corpo Europeo di Solidarietà: invito a presentare proposte 2022
La Commissione europea ha lanciato il secondo invito a presentare proposte nell’ambito del nuovo Corpo europeo di solidarietà 2021-2027.
Il Corpo europeo di solidarietà sostiene i giovani che desiderano impegnarsi in attività di volontariato in una varietà di settori che vanno dall’aiuto alle persone bisognose al sostegno alla salute e all’azione ambientale, in tutta l’UE e oltre. Il programma propone diverse azioni per promuovere vari tipi di volontariato.
Le scadenze dei bandi cadono tra il 23 febbraio e il 4 ottobre 2022, a seconda del tipo di attività. È disponibile anche la guida 2022 del Corpo europeo di solidarietà, strumento essenziale per chiunque desideri presentare domanda.
Per approfondimenti


Programma LIFE: finanziamenti UE per progetti sulla natura, l’ambiente e l’azione per il clima
La Commissione europea ha approvato un pacchetto di investimenti di oltre 290 milioni di Euro, da destinare a 132 nuovi progetti del programma LIFE a favore dell’ambiente e dell’azione per il clima.
Il finanziamento dell’UE mobiliterà un investimento complessivo di 562 milioni di euro, con progetti in quasi tutti gli Stati membri. I nuovi progetti di LIFE concorreranno a fare dell’Europa un continente a impatto climatico zero entro il 2050, a incanalarne la biodiversità verso il ripristino entro il 2030 e a realizzare la ripresa verde dell’Unione dopo la Covid-19.
Frans Timmermans, vicepresidente esecutivo per il Green Deal europeo, ha dichiarato: “La duplice crisi climatica e della biodiversità è una vera e propria crisi esistenziale: non c’è tempo da perdere. A Glasgow la COP26 ha riconosciuto che occorre accelerare con l’intervento, ora, in questo decennio. Con il Green Deal europeo l’Unione si adopera per ridurre le emissioni, ripristinare lo stato della natura e usare le risorse in modo sostenibile. Ci riusciremo solo lavorando assieme, in tutti i settori. I progetti LIFE sono esemplari in questo senso, perché uniscono cittadini, enti pubblici, industria e ONG in una collaborazione a favore del clima e dell’ambiente.”
Per approfondimenti


Erasmus+ 2022: Call e Guida
La Commissione europea ha pubblicato gli inviti a presentare proposte nell’ambito del bando Erasmus+ 2022, a seguito dell’adozione del relativo programma di lavoro annuale per il 2022.
Con un bilancio rafforzato pari a quasi 3,9 miliardi di Euro per il prossimo anno, Erasmus+ continuerà a offrire opportunità relative a periodi di studio all’estero, tirocini, apprendistati e scambi di personale nonché a progetti di cooperazione transfrontaliera in diversi ambiti dell’istruzione e della formazione, della gioventù e dello sport. Oltre all’invito generale, il programma di lavoro annuale comprende anche altre azioni da avviare separatamente, come l’iniziativa delle università europee.
Il programma continuerà a sostenere i giovani e a incoraggiarne la partecipazione alla vita democratica, contribuendo in modo significativo agli obiettivi dell’Anno europeo dei giovani 2022, annunciato nel discorso sullo stato dell’Unione del settembre 2021. Nel 2022 saranno potenziate anche le principali attività di mobilità e cooperazione.
Per approfondimenti


Concorso video #MySocialRights
La Commissione europea lancia il concorso video #MySocialRights, per stimolare i giovani a riflettere sui diritti sociali e mettere in luce le loro idee e speranze per il futuro dell’Europa.
Con il Pilastro europeo dei diritti sociali, la Commissione punta a costruire un’Unione più equa e inclusiva e sta lavorando per tradurre i principi in realtà attraverso il coinvolgimento dei cittadini sui temi di interesse sociale.
In quest’ottica, il concorso intende promuovere i diritti sociali tra i giovani europei, aumentando la loro consapevolezza sulle questioni sociali attraverso i loro input creativi, coinvolgendoli in prima persona negli argomenti di discussione più attuali.
Per partecipare, è necessario registrare un video diario per una settimana, composto di video giornalieri della durata di 1 o 2 secondi, che mostrino i diritti sociali – o la loro mancanza – nel contesto in cui si vive. I video dovranno essere pubblicati sul proprio account Facebook pubblico. La partecipazione è aperta fino al 19 dicembre.
Per approfondimenti


Le 10 chiavi per comunicare efficacemente i diritti umani
L’agenzia dell’UE per i Diritti fondamentali, con l’aiuto di organizzazioni umanitarie internazionali e regionali di tutta Europa, ha stilato una lista di consigli per comunicare efficacemente sul tema dei diritti umani.
In 10 video disponibili su Youtube, sono raccolti alcuni spunti utili per attirare l’attenzione del pubblico su questi temi fondamentali, dalla scelta degli obiettivi di comunicazione alle strategie di coinvolgimento del pubblico, dalla scelta della piattaforma migliore all’uso del linguaggio più efficace.
Per approfondimenti


Tre nuove iniziative per concretizzare il Green Deal europeo
La Commissione europea propone nuove norme per frenare il disboscamento provocato dall’UE e altrettante nuove norme per facilitare le spedizioni di rifiuti all’interno dell’UE al fine di promuovere l’economia circolare, contrastare l’esportazione illegale di rifiuti e dei problemi da essi posti nei paesi terzi.
La Commissione presenta anche una nuova strategia per la protezione del suolo volta a ripristinare, rendere resiliente e proteggere adeguatamente il suolo in tutt’Europa entro il 2050. Con queste proposte, la Commissione presenta gli strumenti per passare a un’economia circolare, proteggere la natura e innalzare gli standard ambientali nell’Unione europea e nel mondo.
Per approfondimenti


Approvato il bilancio UE 2022: maggiori investimenti per la ripresa
Per il bilancio UE del prossimo anno, i deputati hanno ottenuto un migliore sostegno per la salute, la ricerca, l’azione climatica, le PMI e i giovani.
Il Parlamento ha ottenuto in totale 479,1 milioni di Euro per le sue priorità, oltre a quanto proposto dalla Commissione nel progetto di bilancio aggiornato dalla lettera rettificativa. I deputati sono riusciti ad aumentare i finanziamenti per i programmi e le politiche che contribuiscono alla ripresa post-pandemia, in linea con le priorità del Parlamento definite nelle sue linee guida per il 2022.
Si tratta del maggiore bilancio annuale mai adottato, con 169,5 miliardi di Euro di bilancio generale e 143,5 miliardi di Euro stimati dal Recovery.
Per approfondimenti

(Comune di Padova)

Please follow and like us