Consiglio Veneto: i lavori della settimana dal 24 al 28 giugno

L’agenda istituzionale si apre martedì 25 giugno, con la convocazione, alle 11, della Quinta commissione, che esprimerà il parere di competenza: sulla PAGR 383 “Riconoscimento della Unità operativa complessa ‘Hospice Pediatrico’ dell’Azienda Ospedale-Università di Padova quale struttura a direzione universitaria”, e sulla PAGR 390 “Azienda Ulss n 8 Berica – Autorizzazione alla alienazione di un bene immobile sito in Comune di Vicenza – Art. 5 del D. Lgs. n. 502/1992”. Verrà altresì presentato il Pdlr 251 della Giunta “Disposizioni di adeguamento ordinamentale 2024 in materia di politiche sanitarie e politiche sociali”. La commissione Sanità e Sociale darà infine il parere alla Prima commissione in ordine al Progetto di legge regionale n. 269 della Giunta regionale “Assestamento del bilancio di previsione 2024-2026”.

Alle 14.30, è convocato il Consiglio regionale del Veneto che all’ordine del giorno, oltre a una serie di interrogazioni, interpellanze e interrogazioni a risposta scritta, ha l’esame del Pdlr 173 “Modifiche alla L.R. 6 aprile 2001, n. 10, Nuove norme in materia di commercio su aree pubbliche'”, con relazione della Terza commissione. Calendarizzato, infine, l’esame di diverse mozioni e risoluzioni di iniziativa consiliare.

Mercoledì 26 giugno, alle 10.30, è convocata la Prima commissioneche affronterà i seguenti provvedimenti: Progetto di legge n. 268 “Modifiche alla L.R. 24 novembre 1987, n. 55, ‘Disciplina dei canoni di concessione per l’occupazione di aree nelle zone portuali della sponda veneta del lago di Garda. Rimozione di natanti e di materiali sommersi’”; Progetto di legge n. 271 della Giunta “Recesso da Italy China Council Foundation Iccf Ets, quale trasformazione della Fondazione Italia Cina – Abrogazione della L.R. 30 giugno 2006, n. 9, ‘Partecipazione della Regione del Veneto alla Fondazione Italia Cina’”.

La commissione esprimerà inoltre il parere alla Terza commissione in ordine al Progetto di legge n. 220 “Modifica alla L.R. 12 luglio 2007, n. 15, ‘Interventi per la tutela, la promozione e lo sviluppo della zona costiera del veneto e per la creazione di zone di tutela biologica marina””. Calendarizzato, infine, l’esame del Progetto di legge statale n. 48 “Modifiche alla Legge 27 dicembre 2019, n. 160, ‘Bilancio di previsione finanziario dello Stato per l’anno 2020 e bilancio pluriennale per il triennio 2020-2022’. Disposizioni in tema di deducibilità dall’IMU delle spese per interventi su immobili tutelati”, e delle proposte di candidature in ordine alla designazione di un componente effettivo e di un componente supplente del Collegio dei Revisori dei Conti presso l’Unione Regionale delle Camere di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura del Veneto (Unioncamere del Veneto).

Alle 13, la Sesta commissione darà il parere alla Prima commissione in ordine al Progetto di legge regionale n. 269 della Giunta regionale “Assestamento del bilancio di previsione 2024-2026”. Verranno espressi, inoltre, i pareri di competenza alla Giunta sulla PAGR 388 “Programma per la celebrazione della ‘Giornata dei Veneti nel Mondo’ per l’anno 2024”, e sulla PAGR 387 “Approvazione del bando 2024 per la concessione di contributi a sostegno di attività di promozione e valorizzazione del patrimonio storico e culturale dell’antifascismo, della resistenza e dei correlati eventi accaduti nel territorio del Veneto dal 1943 al 1948”.

Alle 15, si riunirà la Terza commissione per esprimere il parere alla Prima commissione in ordine al Progetto di legge regionale n. 269 della Giunta regionale “Assestamento del bilancio di previsione 2024-2026”. Verranno anche espressi i pareri di competenza sulla PAGR 389 “Approvazione dei progetti di disciplinari di produzione integrata di fiori commestibili, topinambur, canapa da seme e luppolo e dei progetti di disciplinari di produzione dei prodotti trasformati a base di ortofrutticoli, cereali e carni ed esecuzione della procedura d’informazione alla Commissione europea (ottavo provvedimento). Direttiva 2015/1535/Ue del Parlamento europeo e del Consiglio del 9 settembre 2015, art. 5”, e sulla PAGR 391 “Apertura dei termini di presentazione delle domande di aiuto per l’intervento SRD 11 Azione 1 del Complemento regionale per lo Sviluppo Rurale del PSN PAC 2023-2027 per il Veneto. Regolamenti (Ue) n. 2021/2115 e n. 2021/2116”. Calendarizzato, infine, l’esame: del Pdl 220 “Modifica alla L.R. 12 luglio 2007, n. 15, ‘Interventi per la tutela, la promozione e lo sviluppo della zona costiera del Veneto e per la creazione di zone di tutela biologica marina’”; del Pdl 233 “Modifiche alla L.R. 28 giugno 1988, n 30 ,’Disciplina della raccolta, coltivazione e commercializzazione dei tartufi’”; del PREG 1/2024 “Disegno di regolamento di iniziativa della Giunta regionale per la tutela della fauna ittica e per la disciplina della pesca nelle acque del Lago di Garda”.

Giovedì 27 giugno, alle 10.30, è convocata la Seconda commissione che innanzitutto darà il parere di competenza alla Prima commissione in ordine al Progetto di legge regionale n. 269 della Giunta regionale “Assestamento del bilancio di previsione 2024-2026”. All’ordine del giorno, quindi, il parere alla Giunta sulla prima variazione del Programma triennale dei lavori pubblici 2024-2026 dell’Amministrazione Regione del Veneto, nonché sul Piano Vendita di alloggi di edilizia residenziale pubblica del Comune di Fiesso Umbertiano (RO) e del Comune di Quarto d’Altino (VE), ai sensi dell’art. 48 della L.R. n. 39/2017. Infine, verrà resa l’Informativa da parte della Giunta regionaleai sensi dell’articolo 44, comma 2 dello Statuto e dell’articolo 54, comma 1 del Regolamento, in ordine all’Aggiornamento del Piano Regionale dell’Attività di Cava (PRAC).

Alle 13.30, la Quarta commissione darà il parere alla Prima commissione in ordine al Progetto di legge regionale n. 269 della Giunta regionale “Assestamento del bilancio di previsione 2024-2026” e programmerà i lavori dei prossimi mesi.

(Regione Veneto)

Please follow and like us