METEO. PREVISTO TEMPO INSTABILE FINO A MERCOLEDÌ. PERMANE STATO DI ATTENZIONE PER RISCHIO IDRAULICO LUNGO L’ASTA E NEL TRATTO TERMINALE DELL’ADIGE

24 giugno 2024

Comunicato n° 974

(AVN) – Venezia, 24 giugno 2024

Il Centro Funzionale Decentrato della Protezione Civile del Veneto ha emesso un nuovo avviso di criticità idrogeologica e idraulica, valido dalle ore 14.00 di oggi fino alle 0.00 di mercoledì 26 giugno, che conferma lo stato di attenzione per criticità idraulica lungo il fiume Adige per il permanere di livelli sostenuti lungo tutta l’asta e per le puntuali criticità che interessano il corpo arginale a valle di Badia Polesine e segnala lo stato di attenzione per allerta idrogeologica gialla sul bacino del Po, Fissero-Tartaro-CanalBianco e Basso Adige. Nello stesso bacino si segnala il possibile innalzamento dei livelli della rete idrografica secondaria e di bonifica; rigurgito dei sistemi di smaltimento delle acque piovane con possibili allagamenti di locali interrati e/o sottopassi. 

Le previsioni meteo di Arpav indicano fino a buona parte di mercoledì la regione sarà influenzata da un persistente flusso ciclonico dai quadranti orientali che manterrà condizioni di tempo moderatamente instabile o a tratti perturbato specie sulle zone centro-meridionali. Un impulso perturbato più significativo è previsto tra il pomeriggio/sera di oggi e la serata di domani martedì 25 giugno che porterà frequenti precipitazioni anche a carattere di rovescio od occasionale temporale, specie sulle zone centro-meridionali della regione dove i quantitativi complessivi potranno risultare anche consistenti e non saranno del tutto esclusi anche rovesci o locali temporali intensi. Mercoledì 26 sono previste ancora precipitazioni intermittenti in genere di scarsa entità od al più localmente contenuta.

 

(PRESIDENTE/PROT. CIV.)


Data ultimo aggiornamento: 24 giugno 2024

(Regione Veneto)

Please follow and like us