INTERVENTO NAZIONALE 2024 PER FRUTTA A GUSCIO

Gentile socio,
ti comunichiamo che con il D.M. del MASAF del 05/03/2024, pubblicato sulla G.U. n° 117 del 21/05/2024, sono state definite da Agea le scadenze per i contributi agli investimenti per la frutta a guscio, in particolare per il castagno da frutto, il nocciolo, il mandorlo, il
noce, il pistacchio ed il carrubo. Agea responsabile dell’attuazione dell’intervento sull’intero territorio nazionale, ha emanato le Istruzioni Operative n° 82 del 20/06/2024.

Gli interventi previsti riguardano:
– La realizzazione di nuovi impianti e reimpianti, compresa la manutenzione straordinaria dei castagneti tradizionali da frutto e la trasformazione dei boschi cedui castanili in castagneti da frutto;
– Introduzione e/o ammodernamento degli impianti irrigui, compresa la realizzazione di sistemi di accumulo per l’irrigazione di soccorso in area di montagna;
– Introduzione di innovazioni nella gestione della difesa fitoiatrica, nonché nella fase di lavorazione del prodotto.

Condizioni per la concessione del sostegno:
– Essere microimprese o piccole e medie imprese;
– Fascicolo aziendale attivo alla data di presentazione della domanda;
– Superficie minima oggetto di sostegno pari ad almeno un ettaro.

La richiesta dell’aiuto ed il rimborso delle spese riguardano:

– La superficie per la quale richiedere il sostegno per il nuovo impianto, reimpianto o riconversione dei castagneti è limitato a 5 ettari, o 6 ettari se interessa due specie arboree;
– Per gli interventi di introduzione e ammodernamento degli impianti irrigui e di difesa fitoiatrica NON sono previsti limiti di superficie, ma è previsto un importo massimo di 4.000,00 €/ha ad intervento, elevato a 6.000,00 €/ha se comprende ambedue gli interventi;
– L’entità del sostegno è pari al 65% di tutti i costi sostenuti, che sale all’80% se il contributo è richiesto da giovani (da 18 a 41 anni non compiuti);
– Contributo massimo per azienda è pari a 100.000,00 €.

Se interessati contattate il vostro ufficio zona di riferimento per presentare la manifestazione di interesse dal 3 settembre al 2 ottobre 2024.

Per ulteriori informazioni e chiarimenti è possibile rivolgersi agli Uffici di Zona Coldiretti del territorio – Area CAA

(Coldiretti Treviso)

Please follow and like us