Vicenza: al via ‘illustri festival’, 8 mostre in monumenti piu prestigiosi (2)

(AdnKronos) – Cuore pulsante del Festival sara ancora una volta la Basilica Palladiana: il gioiello architettonico rinascimentale ospitera cinque delle otto mostre in cartellone, a cominciare da “Illustri”, la collettiva che raccoglie il meglio della scena italiana. Un’esposizione all’insegna dell’ecletticita stilistica: le geometrie grafiche di Ray Oranges e Jonathan Calugi incontreranno le coloratissime illustrazioni per l’infanzia di Simone Rea e le opere dello street artist Agostino Iacurci. Inoltre, le mini-personali di Lucio Schiavon, Van Orton, Andrea Manzati, Anna Parini, Davide Bonazzi, Matteo Berton, Virginia Mori.

Sempre in Basilica Palladiana sara allestito il fiore all’occhiello della terza edizione del Festival: “Collezione Burgo”, la mostra che raccoglie il prezioso patrimonio artistico dell’archivio storico di Burgo Group, costituito dalle opere di alcuni fra i piu importanti illustratori internazionali coinvolti a partire dal 1997 nella realizzazione del celebre calendario illustrato dell’azienda vicentina. Oltre 100 opere originali firmate da Moebius, Milton Glaser, Jean Michel Folon, Emanuele Luzzati, Lorenzo Mattotti, Altan, Roberto Perini, Paul Davis, Giorgio Mario Gria, Jose Munoz, Loustal, Tullio Pericoli, Cecco Mariniello, Fabian Negrin, Alessandro Sanna, Luca Caimmi, Shout, Ping Zhu.

E in Basilica ci saranno anche “Saranno Illustri”, con undici talenti emergenti (due dei quali selezionati fra gli oltre 200 candidati del primo Concorso Illustri, rivolto a illustratori italiani under 30), “Milioni di Passi”, il tributo dell’illustrazione italiana a Medici Senza Frontiere, e “Things”, una mostra che racconta come l’illustrazione e diventata protagonista anche del design.

(Adnkronos)

Please follow and like us