Aprile 2020 – Maggio mese del Rosario: ci affidiamo alla Vergine Maria

Con queste parole papa Francesco ha invitato nei giorni scorsi i cattolici di tutto il mondo alla preghiera quotidiana del Rosario perché ci aiuti a mantenere viva la speranza e a superare la grande prova che continua ad affliggere l’umanità. Leggi la lettera e scarica le preghiere composte da papa Francesco

Il mese di maggio inizierà con l’Atto di Affidamento dell’Italia alla Vergine Maria durante un momento di preghiera organizzato dalla Conferenza Episcopale Italiana e trasmesso in diretta da TV2000 e da Radio Oreb venerdì 1 maggio alle 21 dal Santuario di Caravaggio, luogo di profonda devozione alla Vergine situato in uno dei territori più colpiti dal Covid19, la provincia di Bergamo.
La Diocesi di Vicenza invita tutti i cattolici a unirsi a questo momento di preghiera, possibilmente mettendo alle finestre di casa un lume acceso, come già si era fatto in occasione del Rosario del 19 marzo, nella solennità di San Giuseppe custode della Sacra Famiglia e della Chiesa Universale. Ora, iniziando il mese mariano, si affidano a San Giuseppe in particolare tutti i lavoratori, con le preoccupazioni, i timori e le situazioni di grave disagio economico che sempre più si vanno evidenziando.

Per facilitare la pratica del Rosario in famiglia, la Diocesi invita inoltre a collegarsi ogni sera con Radio Oreb che trasmetterà la preghiera tutti i giorni alle ore 20.15. La preghiera del Rosario sarà anticipata da una favola per bambini (alle 20) e seguita da una meditazione mariana (alle 20.45).

Per mantenere vivo lo spirito del “fioretto di maggio” che tradizionalmente si tiene presso molte chiese, santuari e capitelli mariani sparsi sul nostro territorio nelle sere di maggio, la Diocesi e Radio Oreb mettono a disposizione anche del materiale per l’animazione della preghiera con i ragazzi (si ringraziano Carolina Savio e Annaluisa Tamiozzo che li hanno realizzati):

(Diocesi di Vicenza)

Please follow and like us