Emergenza Coronavirus – Bigon (PD): “Dalla Regione dati parziali: vogliamo conoscere il numero dei tamponi fatti e analizzati in ogni singola Ulss, perché Verona continua a preoccupare”

Emergenza Coronavirus – Bigon (PD): “Dalla Regione dati parziali: vogliamo conoscere il numero dei tamponi fatti e analizzati in ogni singola Ulss, perché Verona continua a preoccupare”

(Arv) Venezia 10 apr. 2020 –   “Vogliamo conoscere il numero di tamponi fatti e analizzati in ogni Ulss. Sarebbe un dato molto importante, soprattutto per capire la situazione del Veronese che è la più preoccupante. Ieri l’assessore Lanzarin non li ha forniti, abbiamo provveduto a inoltrare la richiesta direttamente alla dirigenza per avere un quadro più chiaro”. Torna sul question time in Quinta commissione la Consigliera regionale del Partito Democratico Anna Maria Bigon per sottolineare la propria insoddisfazione. “Ci hanno dato genericamente il numero dei tamponi eseguiti ai sanitari e nelle case di riposo, però sappiamo, per ammissione della stessa Regione, che tanti sono ancora in attesa di essere analizzati. Un altro tasto dolente è quello delle Usca: le unità speciali di supporto ai medici di base che vanno a visitare i pazienti a domicilio sono state attivate solo in piccola parte”. “Abbiamo accolto positivamente l’annuncio dell’indennità aggiuntiva per il personale sanitario – conclude Bigon – misura che avevamo sollecitato come gruppo e che ci sembrava indispensabile, ma su altre misure siamo ancora indietro”.

/715

(Consiglio Veneto)

Please follow and like us