Coronavirus, i tifosi del Lanerossi Vicenza donano 200 mascherine biancorosse al Comune

Donazione mascherine biancorosse

Mascherine biancorosse a sostegno del San Bortolo. 4 mila mascherine in tessuto biancorosso sono state realizzate su iniziativa della tifoseria biancorossa in collaborazione con il Centro di coordinamento club biancorossi per sostenere l’attività del San Bortolo.

Questa mattina il sindaco Francesco Rucco ha accolto a Palazzo Trissino una delegazione della Curva sud del Lanerossi Vicenza in occasione della consegna delle 200 mascherine previste per il Comune.

Sempre in mattinata la tifoseria ha donato altre 500 mascherine biancorosse ai vigili del fuoco di Vicenza e provincia, 80 alle suore Poverelle dell’Istituto Palazzolo e altre 200 ad altri gruppi sociali locali.

Le mascherine, realizzate da una ditta locale di Sovizzo, già da oggi pomeriggio saranno disposizione anche della cittadinanza e il ricavato delle offerte sarà devoluto all’Ospedale San Bortolo. Le mascherine sono a disposizione di tutti, tifosi e non, in quanto l’iniziativa ha carattere esclusivamente benefico. Chi fosse interessato potrà rivolgersi a qualunque club biancorosso o al gruppo della curva sud.

Ulteriori informazioni sono disponibili sulle pagine Facebook Curva Sud Vicenza e Centro Coordinamento Club Biancorossi.

Le 200 mascherine donate al Comune verranno consegnate ad amministratori, personale comunale e volontari impegnati nella gestione dell’emergenza.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

(Comune di Vicenza)

Please follow and like us