Brasile: la solidarietà al tempo del Covid-19

Estratto dai racconti raccolti attraverso il Progetto “#Padovamondo Raccontare #Cooperazione”

Nella nuova realtà della pandemia, in tutto il Paese, le classi sono state sospese. Così gli studenti non hanno più il pranzo che era offerto dalla scuola. Per molti di loro questo significa letteralmente non avere da mangiare.

Il Mepes nel Municipio di Castelo, situato nello stato di Espírito Santo, e la Funaci nello stato del Piauì, stanno garantendo la consegna di kit di prodotti alimentari.
Il kit si basa su quella che era l’assunzione giornaliera dello studente ed è composto per soddisfare le loro esigenze nutrizionali di un periodo di 45 giorni, con alimenti che hanno un carattere non deperibile: riso, fagioli, farina, pasta, biscotti, latte, olio di soia e sale.

Aes-Ccc sostiene l’azione di solidarietà perchè nessuno resti da solo“.

(Comune di Padova)

Please follow and like us