Convegni, fiere e sagre, le precisazioni del Ministero dell’Interno

Nei giorni scorsi il Ministero dell’Interno ha chiarito, con una propria circolare, le misure del Dpcm del 18 ottobre scorso relativamente alle sagre, fiere, riunioni private e  congressi.

Il Ministero nel ribadire che le riunioni private sono ancora consentite in presenza, sebbene il loro svolgimento da remoto sia fatto oggetto di una forte raccomandazione,  precisa che la “distinzione fra riunioni private ed attività convegnistiche e congressuali, il cui svolgimento in presenza è sospeso, è da ascrivere ad alcuni elementi estrinseci, quali il possibile carattere ufficiale dei congressi e dei convegni, l’eventuale loro apertura alla stampa e al pubblico, il fatto stesso che possano tenersi in locali pubblici o aperti al pubblico. Elementi questi assenti, in tutto o in parte, nelle riunioni private, come, ad esempio, nelle assemblee societarie, nelle assemblee di condominio, ecc”.

(Coldiretti Treviso)

Please follow and like us