Ultime

SI RINNOVA IL PROGETTO PER LE SCUOLE ‘GENERAZIONE 2026 – SPORT POWERED BY YOUTH AND EDUCATION’. DONAZZAN: “PER FAR CONOSCERE E PROMUOVERE LE OLIMPIADI”

(AVN) – Venezia, 17 febbraio 2024

 

“Un’importante occasione di crescita formativa ed educativa per i ragazzi, improntata sui valori dell’olimpismo, ma anche un’opportunità di promozione delle eccellenze culturali, artistiche e imprenditoriali del territorio in vista delle Olimpiadi Milano Cortina 2026”. Per questi motivi – spiega l’assessore all’Istruzione Elena Donazzan – la Giunta regionale ha deciso di rinnovare il sostegno al progetto GenerAZIONE 2026 – Sport Powered by Youth and Education, promosso dalla FICTS, Federazione senza scopo di lucro, attiva per la promozione e diffusione nel mondo dei valori olimpici e della cultura dello sport, con i propri eventi, organizzati ad ingresso gratuito in collaborazione con la Fondazione Milano Cortina 2026.

Il progetto, avviato tre anni fa, ha coinvolto nell’anno scolastico 2021-2022, 32 istituti scolastici con oltre 9000 studenti, l’anno successivo 29 scuole e 10.130 studenti, con la realizzazione di molteplici attività volte a coniugare crescita formativa dei giovani delle scuole dell’obbligo (Primarie e Secondarie di primo grado) con la promozione del territorio e delle imprese. L’iniziativa, oltre alla FICTS e all’Ufficio scolastico regionale per il Veneto, coinvolge infatti anche la Camera di commercio Industria artigianato e agricoltura di Treviso-Belluno e da quest’anno anche quella di Verona, che contribuisco al sostegno economico del progetto. L’obiettivo è sviluppare una sinergia tra diverse realtà del territorio con il coinvolgimento dei portatori di interesse della collettività e delle forze imprenditoriali locali.

L’attività progettuale, a cui la Giunta regionale ha assegnato un contributo di 30mila euro, si compone di tre fasi:

1) Fase formativa – educativa: prevede attività interscolastiche sportive e formative per i giovani delle Scuole partecipanti (Primarie e Secondarie di primo e secondo grado e Scuole di formazione professionale delle Province di Treviso, Belluno e Verona), allo scopo di far acquisire ai ragazzi attivi stili di vita, in cui lo sport sia inteso non solo come veicolo di promozione del benessere psicofisico ma anche quale strumento di inclusione ed integrazione sociale;

2) Fase sportiva – culturale: prevede una serie di attività sportive e formative volte alla diffusione della cultura olimpica e sportiva in prospettiva dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Milano-Cortina;

3) Promozione e attrazione per i territori e le imprese: organizzazione di iniziative per favorire l’educazione digitale e tecnologica, nel quadro della promozione dell’attrattività territoriale, attraverso il coinvolgimento delle Scuole, del tessuto imprenditoriale e sportivo locale nonché di stakeholder e soggetti rappresentativi di interessi collettivi.

 

(FORMAZIONE)

(Regione Veneto)

Please follow and like us